Giugno 23, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Stress e ansia: ecco i 7 cibi migliori per il tuo sistema nervoso

Stress e ansia: ecco i 7 cibi migliori per il tuo sistema nervoso

A piccole dosi, lo stress può essere stimolante. Ma quando si stabilizza a lungo termine, non è senza conseguenze per la salute fisica e mentale. Attingendo alle sue riserve per impossessarsene, il corpo si esaurisce e diventa più vulnerabile.

Oltre ai trattamenti farmacologici e agli esercizi di respirazione, esiste un altro modo naturale per prevenirlo: la dieta. Ecco cosa mettere nel piatto per combattere lo stress.

pesce grasso

Nella lista degli alimenti antistress troviamo in particolare i pesci grassi, come tonno, salmone, sgombro, trota, aringa o anche sardine.

Sono ricchi di omega-3, fonti di acidi grassi essenziali per le vitamine (A, D, B e B12), e riducono la velocità con cui il cortisolo, l’ormone responsabile dello stress, viene prodotto dalle ghiandole surrenali.

cioccolato fondente

Grazie alla sua ricchezza in magnesio (circa 200 mg per 100 grammi), minerale che aiuta a mantenere il corretto funzionamento del sistema nervoso, il cioccolato fondente aiuta davvero ad alleviare lo stress. Tuttavia, questo non è un motivo per abbandonare il tablet. Mangiarne uno o due quadrati è più che sufficiente per sentirne gli effetti. Contiene invece teanina, un amminoacido rilassante che aumenta il livello di serotonina, un neurotrasmettitore che regola il nostro umore e le nostre emozioni.

banana

Un altro alimento da preferire in caso di ansia e stanchezza: le banane. Oltre ad essere un’ottima fonte di energia, questi frutti sono ben forniti di vitamine, soprattutto del gruppo B, fondamentali per il funzionamento del sistema nervoso. È anche ricco di molti minerali, come il magnesio e il potassio, un minerale vitale che aiuta in particolare a prevenire i disturbi del ritmo cardiaco che tendono ad accelerare durante l’aumento dello stress. Infine, le banane contengono triptofano, un amminoacido dal quale il corpo rilascia serotonina.

READ  Numeri Covid. Valutazione del virus Corona in Francia, lunedì 11 ottobre 2021

Semi oleosi

I frutti oleosi sono ricchi di ferro e fibre, e sono anche un importante alleato. Mangiare quotidianamente una piccola manciata di noci, mandorle, anacardi o anche nocciole aiuta a ridurre gli effetti dannosi dello stress. Contengono non solo Omega 3, ma anche proteine, magnesio, potassio e sono fonti di vitamine A, B ed E. La miscela perfetta di nutrienti per affrontare l’ansia quotidiana e stabilizzare l’umore.

uova

Come i latticini, le uova sono ricche di triptofano, un amminoacido noto per il suo effetto antidepressivo, che fornisce un senso di calma, ma non è prodotto dall’organismo. Per questo deve essere fornito attraverso il cibo.

Le uova contengono anche vitamina B6, che regola l’umore e aiuta l’organismo a combattere la depressione, lo stress e l’ansia, favorendo il rilascio di neurotrasmettitori come la serotonina.

Avvocato

Gli avocado a volte subiscono un brutto colpo a causa del loro alto contenuto di grassi, ma sarebbe un errore bandirli completamente dai tuoi piatti. Originario del Sud America, questo frutto dalla polpa morbida e cremosa contiene due potenti sostanze antistress: gli acidi grassi monoinsaturi, o omega-9, oltre al potassio.

D’altra parte, è ricco di vitamina B5. Chiamata anche “vitamina antistress”, agisce sul sistema nervoso e sulle ghiandole surrenali.