Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Stellantis raggiunge un accordo con il sindacato americano UAW

Stellantis raggiunge un accordo con il sindacato americano UAW

Il sindacato automobilistico americano UAW (United Auto Workers) ha raggiunto sabato un accordo provvisorio con Stellantis, proprietario del marchio Chrysler, che deve ancora essere approvato dai leader sindacali e prevede la riapertura dello stabilimento del gruppo in Illinois. Secondo Reuters. Questo accordo dovrebbe riprendere sostanzialmente l’accordo raggiunto pochi giorni fa dalla UAW e dalla Ford, compreso un aumento salariale del 25% in quattro anni e mezzo, con un aumento iniziale dell’11%.

Gli scioperi nel settore automobilistico statunitense a sostegno delle rivendicazioni salariali sono entrati nella settima settimana. Lo stabilimento Stellantis a Belvidere, Illinois, ha chiuso i battenti quest’anno, lasciando 1.300 dipendenti senza lavoro. Il presidente della UAW Sean Fine ha promesso di revocare la decisione, e l’amministrazione Joe Biden e lo stato dell’Illinois si sono offerti di garantire sovvenzioni per ammodernare l’impianto. L’Illinois ha inoltre acquisito 70 acri di terreno adiacente allo stabilimento di assemblaggio. I negoziati continuano in parallelo tra la UAW e la General Motors GM.

Aumento salariale 25%

I negoziatori della Ford e dell’American Automobile Association hanno raggiunto mercoledì 01 un accordo provvisorioL’annuncio è stato dato mercoledì dal produttore americano e presidente della UAW, Shawn Fine. L’accordo, che dovrà essere approvato dai leader e dai membri del sindacato, sarà il primo tra la UAW e il produttore, dove più di 45.000 dipendenti sindacali lavorano presso Ford e GM. J.M.N et al eccellenteLa casa madre di Chrysler è in sciopero negli Stati Uniti. Secondo Anderson Economics Group, il costo economico totale dello sciopero della UAW, iniziato il 15 settembre, è attualmente di 9,3 miliardi di dollari (8,5 miliardi di euro).

Sean Fine ha annunciato che la UAW e la Ford avevano contattato un accordo storico quello prevede aumento di – Retribuzione del 25% per tutta la durata del contratto. I dipendenti Ford riceveranno un aumento salariale immediato di… 11%. Oltre all’aumento salariale generale, Sean Fine ha affermato che i lavoratori temporanei meno pagati riceveranno un aumento di oltre il 15% per tutta la durata del contratto e che i dipendenti raggiungeranno il salario massimo dopo tre anni. Il sindacato ha inoltre ottenuto il diritto di sciopero per poter chiudere le fabbriche in futuro.

“Siamo lieti di raggiungere un accordo provvisorio con la UAW su nuovi contratti di lavoro per le nostre attività negli Stati Uniti”, ha dichiarato in una nota Jim Farley, amministratore delegato e presidente di Ford.