Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Si spera che nel settore della bioplastica vicino a Le Havre si creino più di 1.100 posti di lavoro

Si spera che nel settore della bioplastica vicino a Le Havre si creino più di 1.100 posti di lavoro

Vedi le mie notizie

partnership per Oltre 500 milioni di euro di investimenti.

Questo è l'accordo appena firmato, Giovedì 11 aprile 2024Tra l’azienda belga Futerro, specializzata nella produzione di PLA (acido polilattico), una plastica di origine biologica, di origine vegetale e biodegradabile, e la cooperativa Tereos, terzo player europeo nel mercato dello zucchero, dell’etanolo, dell’alcol e dell’amido, che sta già utilizzando… 175 persone A lillebon (Seine-Maritime), vicino a Le Havre.

250 opportunità di lavoro dirette entro il 2027

Questo accordo si basa sullo sviluppo di una piattaforma bioindustriale di 26,5 ettari dedicata alla chimica verde nell’area portuale industriale di Port Jerome-sur-Seine.

Devi rendere possibile la creazione 250 opportunità di lavoro dirette a l“Orizzonte 2027”. Il progetto dovrebbe portare anche alla realizzazione di ca 900 opportunità di lavoro indiretto Secondo le stime.

Nell'ambito di questo accordo, Tereos fornirà ogni anno 150 tonnellate di destrosiodi origine sostenibile, perché proviene dall'amido di frumento, e viene prodotto direttamente nel suo sito di Lilbon, verso la bioraffineria di Votero.

Una partnership costruita sul cortocircuito

Il sistema di tubazioni collegherà i due siti adiacenti. Si può quindi parlare di “cortocircuito”, perché nella stessa area geografica il destrosio verrà estratto dal grano e convertito in bioplastica.

Con questo accordo di partnership, “rappresentano nuovi sbocchi che creiamo per i nostri collaboratori”, sottolinea Gerard Clay, presidente del consiglio di amministrazione di Tereos, che impiega almeno 30 milioni di investimenti Per questa parte.

Video: attualmente su Actu

Olivier Leduc, direttore generale di Terios, ha anche promesso che “la logistica sarà buona”, sottolineando che la maggior parte del grano lavorato sarà locale, il 50% del quale sarà trasportato via fiume o treno.

READ  Prezzo della benzina: prezzi più bassi, durata... 5 domande sulla vendita in perdita autorizzata dal governo

Attualmente, la sede di Tereos a Lilbon è quasi trasformata 800.000 tonnellate di grano ogni anno.

“La prima e unica fabbrica di PLA in Europa”

La piattaforma da costruire promette di essere “la prima e unica fabbrica di PLA in Europa”, afferma Frederik van Gunsberg, CEO di Votero, sottolineando la “tendenza fondamentale” già in atto negli Stati Uniti e in Cina con la costruzione di fabbriche. da questo tipo. “Ma nessuno di loro lo ha ancora riciclato”, afferma Frederik van Gunsberg, che parla di completa circolarità.

Conferma che «oggi Votero è l'unica azienda che controlla l'intero settore produttivo».

I lavori di costruzione inizieranno con la posa della prima pietra. Nel 2025. Il progetto è attualmente in piena fase ingegneristica.

La piattaforma integrata includerà un’unità di fermentazione per convertire lo zucchero di grano di origine francese in bioplastica. Ma anche l'unità di riciclaggio. I sottoprodotti saranno destinati anche all'alimentazione umana e animale.

75.000 tonnellate di PLA all'anno

Questo progetto industriale è il secondo per il Gruppo Votero, che dispone già di uno stabilimento operativo in Cina, che produce 100.000 tonnellate di PLA all'anno. Sebbene il PLA abbia molte applicazioni, “oggi è un mercato molto piccolo, che rappresenta… 400.000 tonnellate A livello globale”, afferma il Presidente e CEO.

È particolarmente popolare nel campo dell'imballaggio alimentare, dei sacchetti di plastica, ecc. L'obiettivo è che la futura piattaforma produca ca 75.000 tonnellate dell'Esercito popolare di liberazione cinese ogni anno.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.