Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Recensione Asus Zenbook S 13 Oled, un PC leggero con una durata della batteria sorprendente

Recensione Asus Zenbook S 13 Oled, un PC leggero con una durata della batteria sorprendente

Asus ha scelto di integrare il Core Ultra 7 155U in questo prodotto. O un chip della serie “U” di Intel, che mira ad aumentare l’efficienza energetica del processore a scapito della sua potenza pura. Osservando più da vicino la sua architettura, capiamo il perché: in realtà ci sono 12 core su questo chip, ma solo due core “prestazionali” (fino a 4,8 GHz), rispetto a otto core “efficienti” (fino a 3,8 GHz) e due nuclei. Basso consumo (fino a 2,1GHz). Per quanto riguarda la parte grafica, dovrete accontentarvi anche della “piccola” GPU Intel Graphics integrata dotata di quattro cores Xe… il che non è sufficiente per giocare adeguatamente ai giochi 3D. Infine, ci vuole il Core “Ultra”, visto che il chip dispone anche di una NPU, di secondaria importanza al momento: ha sicuramente abbastanza potenza per sfruttare gli effetti della fotocamera di Windows 11, ma non vi permetterà di sfruttare le sue nuove funzioni di intelligenza artificiale (copilota) + computer).

Questo chip altamente benchmark chiaramente non ha brillato durante la nostra serie di benchmark. L’Asus Zenbook S 13 Oled raggiunge un indice di 98. Questo non è vergognoso, ma è molto peggio del Samsung Galaxy Book4 360, ad esempio, che è dotato di un processore Intel Core 7 150U e, compresi i core, può raggiungere un frequenza di clock più veloce.

Ma non scappare ancora! Perché nonostante le sue prestazioni limitate, lo Zenbook S 13 Oled non è meno efficace nel fare ciò per cui è stato progettato: non avrai problemi nell’utilizzare i programmi di Office, navigare sul web o goderti contenuti video. Fallisce in termini di creazione: ha faticato a renderizzare la nostra scena su Blender, a renderizzare velocemente su Premiere, ad applicare i nostri filtri su Photoshop… ma chiaramente non è una macchina per quello, anche se ti aiuterà senza alcun problema per la creatività ha bisogno di tanto in tanto.

READ  Starfield: rivelate le configurazioni PC minime e consigliate | Xbox One

Concludiamo con le misurazioni SSD fornite da Western Digital. Ha una capacità di 1024 GB (976 GB sono utili) e funziona bene, almeno in lettura, a 5 GB/s. Nella digitazione rallenta leggermente (2.9 GB/s) ma ancora una volta più che sufficiente per un PC destinato principalmente all’automazione dell’ufficio, alla navigazione web e alla visione di video.