Aprile 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Real Madrid: disastro, l'ammonizione di Carlo Ancelotti

Real Madrid: disastro, l'ammonizione di Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti ha superato tutti, soprattutto il Brasile, prolungando il contratto con il Real Madrid fino al 2026. Basterà per permettergli di lavorare in tranquillità da adesso in poi? Questo non è noto alla Casa Bianca.

La storia d'amore tra il Real Madrid e Carlo Ancelotti proseguirà per altri due anni. Con il suo contratto con la Merengue in scadenza il prossimo giugno, l'italiano ha finalmente annunciato il suo prolungamento fino al 2026. Ciò rappresenta un sollievo per molti tifosi del Real Madrid, tentati dalla stabilità portata dal tecnico. D'altro canto costituisce un duro colpo per il Brasile, che avrebbe voluto nominarlo suo allenatore alla fine della stagione in corso. Il nocciolo del problema è lì. Questa decisione del Real Madrid, che ha sorpreso gli osservatori, è stata motivata principalmente dall'eliminazione del problema brasiliano dall'equazione. La pressione della CBF è diventata infernale nello spogliatoio del Real Madrid. Ma è davvero una cosa positiva per Carlo Ancelotti?

Il Real deve ancora vincere altrimenti Ancelotti ne pagherà le conseguenze

Alla luce di queste informazioni, infatti, ci si chiede se davvero il Real Madrid voglia creare un progetto a lungo termine con Ancelotti e se questo prolungamento non sia un po' affrettato. Lo ha già confermato il giornalista di Cadena, Ser Antonio Romero: nonostante i due anni di contratto in più, Ancelotti è ancora sotto pressione in termini di risultati. Al Real Madrid la bacheca dei trofei vale più del contratto. Se il Real Madrid dovesse fallire con Ancelotti entro la fine della stagione, l’italiano sarà fuori dalla porta.

Se combatterà fino alla fine, è chiaro che Carlo Ancelotti continuerà la prossima stagione. Altrimenti se ne andrà. […] Non fatevi ingannare, se la fine della stagione è un disastro e la stagione successiva inizia e il disastro continua, Carlo Ancelotti non finirà la stagione. “, ha aggiunto. Ma ha chiarito che la scelta di mantenere Ancelotti non è un caso. La dirigenza del Real apprezza l'italiano, che considerano il miglior allenatore sul mercato per gestire lo spogliatoio. Quindi Ancelotti deve continuare la sua carriera nella Liga e giocare per il titolo in Champions League Perché sarebbe sorprendente se il piano alternativo del Brasile arrivasse sul suo tavolo se ciò accadesse.

READ  Le immagini delle telecamere di sorveglianza dello stadio la sera degli eventi