Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Questo è ciò che accade quando colleghi un computer Windows XP a Internet nel 2024

Questo è ciò che accade quando colleghi un computer Windows XP a Internet nel 2024

Un utente di YouTube ha provato a connettere un computer Windows XP a Internet per vedere quanto velocemente poteva diventare un bersaglio per virus e malware. La risposta: in qualsiasi momento.

Se Microsoft sta ancora lottando per democratizzare Windows 11 tra gli utenti di PC e Windows 10 è ancora in testa ai sistemi operativi più utilizzati, possiamo quindi chiederci come si comporterà una macchina con Windows XP nel 2024.

Sebbene sia una delle versioni più popolari nella storia di Windows (insieme a Windows 7), è ancora utilizzata da molti dipartimenti, banche e infrastrutture a più di vent’anni dalla sua uscita.

Ma cosa accadrebbe se oggi utilizzassimo Windows XP senza una reale protezione?

Windows XP nel 2024: un vero e proprio nido di malware

Questa è l’esperienza di Eric Parker, che analizza diverse minacce che possono colpire il tuo computer, soprattutto sui sistemi più vecchi, attraverso il suo canale YouTube. Ha quindi deciso di testare come sarebbe stata un’installazione di Windows XP connessa a Internet nel 2024?

Per scopi video, il sistema è installato su una macchina virtuale in modo da poter disattivare il firewall senza troppi rischi. Tieni presente che l’antivirus di Microsoft, Windows Defender, veniva installato solo con Windows Vista, ma era possibile installarlo come opzione. Inoltre, Windows

Ovviamente, senza queste protezioni, un sistema del genere è necessariamente vulnerabile, ma la domanda è quanto velocemente adotteranno Windows

La risposta: non molto tempo. Nel giro di pochi minuti il ​​malware ha infettato il dispositivo, funzionava in background e poteva essere rilevato tramite il task manager. Non è stato nemmeno necessario navigare su siti discutibili poiché il dispositivo è stato infettato in meno di dieci minuti senza alcun intervento da parte dell’utente.

Il primo malware che infetta un computer in meno di 10 minuti // Fonte: Eric Parker / YouTube

Dopo la verifica da parte degli utenti di YouTube, si copia in centinaia di file .dll in molte parti del sistema, creando backdoor per il controllo remoto dalla Russia. Alcuni fingono di essere file Microsoft o Google.

Poche ore dopo, un nuovo utente Windows protetto da password è stato creato da un altro malware chiamato “Admina”. Molti altri malware sono entrati nella categoria di esecuzione automatica, dove vengono eseguiti contemporaneamente a Windows, ma anche nell’Utilità di pianificazione.

Fonte: Eric Parker/YouTube

Uno di questi, lsma22, chiude letteralmente il tuo browser se cerchi online come eliminarlo. Maher.

Tieni presente che in Windows XP alcuni file con estensione .dat possono funzionare come file eseguibili, cosa che non è possibile nei moderni Windows. Sembra che gli hacker utilizzino in modo improprio tale tecnologia per attaccare tali sistemi legacy.

Il sistema è ancora utilizzato dalla NASA e da molti altri

finestre

READ  La Russia prevede di inviare veicoli spaziali per salvare gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale

Se il video di Eric Parker ci mostra lo scenario peggiore (un sistema operativo obsoleto e senza alcuna protezione), la dice lunga sulla necessità di aggiornare il proprio sistema nel tempo. Windows 10, sebbene ampiamente utilizzato, non verrà aggiornato gratuitamente dopo il 2025.


Ti piacerebbe entrare a far parte di una community di appassionati? Il nostro disaccordo Ti accoglie, è un luogo di aiuto reciproco e di passione per la tecnologia.