Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Google abbandona Android in favore dell’intelligenza artificiale

Google abbandona Android in favore dell’intelligenza artificiale

Al Google I/O 2024, Android, un tempo protagonista dell’evento, è stato messo in secondo piano a favore degli annunci incentrati sull’intelligenza artificiale.

IL Google I/O 2024, l’evento di punta di Mountain View, segna quest’anno una svolta inaspettata. Tradizionalmente incentrato sugli annunci relativi ad Android, l’elevato blocco annuale è stato in gran parte dominato dalle scoperte relative all’intelligenza artificiale. Un cambio di direzione che solleva interrogativi sul futuro del sistema operativo mobile di punta di Google.

Android 15, dettagli ca

Se gli sviluppatori riescono a capirlo Android 15 beta2Questo ha beneficiato solo di un breve accenno, annegato in spiegazioni abbaglianti delle sue capacità gemello,Modello linguistico interno. Viene brevemente discussa e illustrata una semplice funzionalità del rilevamento delle frodi in tempo reale Mancanza di entusiasmo Per la nuova versione del sistema operativo.

D’altra parte, Google ha aumentato la sua pubblicità focalizzata sull’intelligenza artificiale, citando questo termine Più di 120 volte. Innovazioni come Gemelli avanzati, Google Spio o anche Progetto Astra È entrato in scena, ridefinendo l’esperienza dell’utente attraverso la lente dell’intelligenza artificiale.

Riprogettare l’ecosistema attorno all’intelligenza artificiale

Questo aumento della pubblicità basata sull’intelligenza artificiale contrasta con l’elaborazione personalizzata di Android, in precedenza Al centro di Google I/O. Una scelta strategica che riflette una profonda ridefinizione delle priorità dell’azienda. Sembra che l’intelligenza artificiale sia adesso pietra di fondazione dell’ecosistema Google, portando il telefono cellulare al ruolo di semplice supporto per queste nuove tecnologie.

Questo abbandono di Android solleva interrogativi. Questo segna l’inizio di una nuova era in cui lo sviluppo di versioni principali lascia il posto ad aggiornamenti minori per accogliere i progressi nell’intelligenza artificiale? Un punto di svolta, se confermato, potrebbe far suonare un campanello crepuscolo Android come lo conosciamo oggi.

    Condividi l’articolo:


Il nostro blog è supportato dai nostri lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

READ  Lo smartphone pieghevole OnePlus sarà una versione del Find N3