Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Questi videogiochi sono dei grossi bug…” Così gravi che avrebbero potuto far fallire le società dei loro sviluppatori!

“Questi videogiochi sono dei grossi bug…” Così gravi che avrebbero potuto far fallire le società dei loro sviluppatori!

Novità sul gioco “Questi videogiochi sono dei grossi bug…” Così gravi che avrebbero potuto far fallire le società dei loro sviluppatori!

condivisione :


Nell’industria dei videogiochi, i fallimenti non sono rari, ma alcuni giochi si distinguono per la loro portata e le loro conseguenze. Scopri questi giochi che, nonostante qualche ambizione, si sono rivelati dei veri e propri flop.

Ricordiamo tutti i videogiochi che hanno mancato il bersaglio. Oggi vi porteremo dietro le quinte di alcuni importanti flop che non solo hanno deluso le aspettative dei giocatori, ma hanno anche messo i loro sviluppatori di fronte a enormi sfide. Scopri tutto quello che c'è da sapere su questi giochi nel nostro JV Fast.

Babilonia fallì

Fall of Babylon, sviluppato da Square Enix, mira a creare un'esperienza di gioco come servizio di successo, ispirata a titoli popolari come Nier: Automata. Tuttavia, il gioco è stato ritardato più volte e ha dovuto affrontare importanti problemi di produzione. Al momento del rilascio, il numero di giocatori online era significativamente basso, con solo 1.100 giocatori al massimo. Inoltre, il gioco non è riuscito a soddisfare le aspettative in termini di grafica, deludendo la community. Insieme, questi fattori contribuirono al fallimento della caduta di Babilonia, nonostante il suo potenziale iniziale. Per informazioni più dettagliate su questo errore, assicurati di guardare il nostro JV Fast.

Il malvagio successore della morte

Daikatana, un gioco sviluppato da Ion Storm, avrebbe dovuto rivoluzionare gli sparatutto alla fine degli anni '90, e con Jon Romero, uno dei padri di Doom, al timone, è stato promesso e realizzato un gioco eccezionale! Tuttavia, il suo rilascio è stato rovinato da notevoli ritardi nello sviluppo e da scelte progettuali controverse. Quando è stato rilasciato nel 2000, il gioco è stato criticato per la sua grafica obsoleta e il gameplay deludente. Le aspettative insoddisfatte, combinate con una prepotente campagna di marketing, contribuirono al rapido collasso del gioco e Daikatana divenne il simbolo del fallimento commerciale nella storia dei videogiochi. Per ulteriori informazioni su questo fiasco, assicurati di visualizzare il nostro progetto congiunto Fast qui sopra.

READ  L'objet qui s'écrasera sur la Lune en mars ne vient finalement pas d'une fusée SpaceX