Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Qual è lo scopo del nuovo logo alimentare in uscita quest’estate?

Qual è lo scopo del nuovo logo alimentare in uscita quest’estate?

Permetterà di conoscere l’origine dei prodotti fabbricati, perché finora l’informazione è stata tutt’altro che trasparente.

pubblicato


aggiornare


Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovo logo per identificare i paesi di origine dei tre principali ingredienti degli alimenti trasformati: Origin'Info.  (Philippe Boppert/Radio Francia)

Quest’estate sulle confezioni degli alimenti apparirà un nuovo logo alimentare. Si chiama Origin’Info e apparirà come un rettangolo bianco con al suo interno tre nomi di paesi, che sono i nomi di origine dei tre ingredienti principali della ricetta. Ad esempio, per gli spaghetti alla bolognese si avrebbe l’origine del grano, del pomodoro e della carne, informazione che finora mancava.

Il nuovo logo Origin'Info informa sui paesi d'origine dei tre ingredienti principali dei prodotti alimentari trasformati.  (Il Ministero dell'Economia)

Mentre l’origine di frutta, verdura o carne è soggetta all’obbligo di indicazione, UFC: cosa scegliere Un sondaggio condotto alla fine di marzo ha indicato che due terzi degli alimenti trasformati (cibi in scatola, piatti pronti e panini) avevano etichette opache.

Ma questo logo non sarà obbligatorio. Per rispettare la legislazione europea, si tratta di un sistema volontario. In questa fase, 80 aziende hanno già firmato la carta, si riferisce al Ministero dell’Economia, in particolare ai grandi gruppi come Fleury Michon, Bonduelle, Panzani o Saint Mamet. Entro la fine di quest’anno, più di 10 000 I riferimenti possono essere interessati. Ovviamente, le associazioni dei consumatori si rammaricano del fatto che l’esposizione non sia obbligatoria, ma si rammaricano anche del fatto che i marchi possano farlo sulla confezione Codice QR da scansionare Con lo smartphone al posto dell’etichetta esplicita. Questa opzione viene fornita in modo che l’azienda non debba ristampare frequentemente la confezione quando gli ingredienti della ricetta cambiano, ad esempio nel corso delle stagioni.

READ  Netflix perd des abonnés pour la première fois en dix ans, l'action dégringole

Tuttavia, questa offerta è stata attesa con impazienza, soprattutto da coloro che vogliono consumare localmente per ridurre la propria impronta di carbonio o sostenere l’agricoltura locale. Per l’80% dei consumatori, l’origine dei prodotti, insieme al prezzo, è uno dei principali fattori di acquisto, suggerendo che l’esperienza del governo e del Nutri-Score dimostra che un semplice logo influenza davvero le abitudini di consumo. Anche questa offerta, lanciata cinque anni fa, che indica la qualità nutrizionale, non è obbligatoria. È ancora boicottato dal 40% dei marchi. Tuttavia, secondo uno studio francese sulla salute pubblica, il 90% dei consumatori lo preferisce e quasi 6 su 10 affermano di aver cambiato le proprie abitudini per consumare prodotti meglio etichettati con questa etichetta.