Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Pioggia senza precedenti vicino alla cima della calotta glaciale in Groenlandia

Lunedì (23 agosto), l’Istituto meteorologico danese (DMI) ha annunciato la pioggia a metà agosto a un’altitudine di oltre 3000 metri sul livello del mare sulla calotta glaciale della Groenlandia, un fenomeno eccezionale.

Lo Snow and Ice Data Center (NSIDC) degli Stati Uniti ha riferito che il 14 agosto sono state osservate diverse ore di precipitazioni presso l’American Summit Station in cima alla calotta glaciale. “Può piovere solo se la temperatura è appena sopra o sotto 0°C. Quindi questa è una situazione estrema, perché probabilmente non è mai successa prima.Martin Stindel, ricercatore presso il Dubai Media Institute, ha dichiarato all’AFP. “Questo è probabilmente un segno del riscaldamento globale“, Egli ha detto.

Ondata di caldo senza precedenti

Le temperature erano appena sopra lo 0°C, il che significa che la neve si sta sciogliendo e poi si è gelata, cosa che è successa solo nove volte negli ultimi duemila anni, di cui tre volte negli ultimi dieci anni (2012, 2019 e 2021), ma non è successo. Ha notato precipitazioni nel 2012 e nel 2019″.Non possiamo provare se ha piovuto o meno le sei volte precedenti, ma è altamente improbabile, il che rende le precipitazioni osservate più evidenti.‘, ha sottolineato il ricercatore.

Questo episodio piovoso arriva in un momento in cui sono state registrate temperature insolite di oltre 20 gradi, con record locali, nel nord della Groenlandia durante l’estate. Questa ondata di calore ha provocato un’accelerazione della velocità di scioglimento della calotta glaciale. Il suo declino, iniziato diversi decenni fa, ha subito un’accelerazione dal 1990 e si sta ancora allontanando.

READ  Ci vuole una settimana per confessare un triplice omicidio

Gli oceani sono alti dai sei ai sette metri

La seconda calotta glaciale più grande dopo l’Antartide, con un’area di quasi 1,8 milioni di chilometri quadrati, la calotta glaciale della Groenlandia è una preoccupazione per gli scienziati poiché l’Artico si sta riscaldando tre volte più velocemente che in qualsiasi altra parte del mondo.

Secondo uno studio europeo pubblicato a gennaio, lo scioglimento della calotta glaciale della Groenlandia dovrebbe contribuire all’innalzamento complessivo del livello degli oceani a 10-18 cm di altezza entro il 2100, il 60% in più rispetto alla stima precedente. In totale, la calotta groenlandese contiene abbastanza per innalzare il livello degli oceani da sei a sette metri.