Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Perché Facebook e Instagram ti suggeriscono di pagare 13€ al mese?

Perché Facebook e Instagram ti suggeriscono di pagare 13€ al mese?

Per diverse ore, gli utenti europei di Facebook e Instagram hanno visto una finestra che chiedeva loro di pagare un abbonamento mensile o di continuare a vedere annunci pubblicitari.

È un suggerimento che potrebbe confondere alcuni utenti di Facebook e Instagram. Come annunciato da Meta, la società madre delle due piattaforme, gli utenti Internet europei possono ora scegliere di essere tracciati online per vedere visualizzati annunci mirati o di rifiutare la raccolta dei propri dati personali. Ma a una condizione: pagare 13 euro al mese da cellulare, oppure 10 euro al mese da computer.

Su Twitter hanno iniziato gli utenti della rete europei Per la pubblicazione Screenshot della nuova proposta da Facebook e Instagram. Tutti gli utenti Internet residenti nei paesi dell’UE dovrebbero vedere apparire il messaggio nei prossimi giorni.

Screenshot dei messaggi visualizzati su Facebook e Instagram – BFMTV

Prezzo illegittimo?

La scelta di Meta è infatti ben lungi dall’essere puramente commerciale. Lui segue posizione Dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE), del 4 luglio 2023. Nel documento, i giudici sostengono che l’azienda è obbligata a richiedere esplicitamente il consenso degli utenti di Internet per raccogliere i loro dati personali, come previsto dalla GDPR, il regolamento europeo sui dati personali. . Ciò non veniva più fatto da quando il GDPR è entrato in vigore nel maggio 2018.

Ma nella sua sentenza, la Corte di Giustizia Europea ritiene che sia possibile per Facebook e Instagram richiedere un pagamento se tale tracciamento viene negato. Pertanto, l’implementazione di questo abbonamento a pagamento attraverso le due piattaforme Meta rispetta questo nuovo vincolo legale che l’azienda deve rispettare. Non potendo imporre questa alternativa a pagamento ai minorenni, Facebook e Instagram hanno smesso di pubblicizzare gli account minori di 18 anni.

READ  Guerre en Ucraina : La France redoute une coupure totale des approvisionnements en gaz russe, des mesures d'urgence à l'étude
Screenshot dei messaggi visualizzati su Facebook e Instagram – BFMTV

Ma per Facebook, come Instagram, il prezzo proposto potrebbe essere considerato illegale. La Corte di Giustizia Europea, infatti, nella sua sentenza ha specificato che la cifra richiesta agli utenti per non essere più tracciati deve essere “appropriata” e quindi non deve essere disincentivante. In altre parole: non deve costituire un ostacolo al libero consenso riguardo alla raccolta dei dati personali.

secondo Ultimi numeri da MetaLa raccolta dei dati di un utente europeo frutta 6 euro al mese. Quest’ultimo dovrà quindi pagare molto di più se sceglierà di tutelare la propria privacy.

Sebbene Meta abbia iniziato a offrire questo abbonamento, la Polizia irlandese dei dati personali – che Meta ha sede in Irlanda per le sue attività europee – non si è ancora espressa sull’importanza di tale importo, che potrebbe recuperare in seguito.

Articoli più importanti