Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Pagatori.  L’età d’oro della musica in Francia e in Italia “Consoprine”

Pagatori. L’età d’oro della musica in Francia e in Italia “Consoprine”

essenziale
Domenica 10 dicembre, ore 16 Sala Aglaé Moyne, Hermine Horiot, violoncello e Giovanni Bellini, Theorbo, duo e coppia sulla città e coppia nel XVII secolo fanno rivivere la rivalità musicale tra Italia e Francia.

È una storia d’amore che culmina nelle arti, sotto Francesco I. Nella musica, gli scambi, misti a rivalità e lotte per la supremazia, hanno arricchito le “consobrinae” – due culture musicali affini – degli eredi di questi due musicisti.

Queste esecuzioni si confrontano con queste tradizioni alla fine del Ceccento (XVII secolo), l’età d’oro della musica. La tiorba nella sua forma solista fu uno strumento che in Italia diventò obsoleto e fu relegato all’accompagnamento, mentre il violoncello vide emergere le prime stelle della sua letteratura solistica: Domenico Gabrielli o Alessandro Scarlatti. In Francia, al contrario, la tiorba raggiunse il suo apice come strumento di punta. Fu ampliato per la prima volta da Robert de Veci. Il violoncello, dal canto suo, dovrà attendere ancora qualche decennio per conquistare un ruolo di primo piano. Questa osservazione portò Hermine Horiet e Giovanni Bellini ad uno scambio culturale, rappresentando l’uno il paese dell’altro nella sua musica, e interpretando le opere di Lulli, de Vizi, Gabrielli, Zacchini, Ham, Coubertin, Scarlatti.

Laureata nel 2011 al CNSMD di Parigi, Hermine Horiet è un’appassionata musicista da camera, membro degli ensemble Dissonance fondati da David Grimal e Smoking Josephine, creati da Genevieve Lorenzo. Si esibisce sui palcoscenici francesi e internazionali con partner come Ferenc Vizi, François Salk, Cyprien Katsaris, Laurent Corcia, Alena Beva, Alexandre Pascal, Léa Henino, Gaspard Dehaine.

READ  In Italia, l'aumento dei prezzi del gas ha colpito duramente i vetrai di Murano

Diplomato al Conservatorio Santa Cecilia e all’Escola Superior de Musica de Catalunya di Roma (classe di Xavier Diaz-Lador), Giovanni Bellini tiene numerosi concerti in Europa come solista e con prestigiosi ensemble: Concerto des Nations, Laboriostos Orchestra di Wrocław, Concerto Romano , Concerto Sirocco, Arte Mi.USICA, Academia D’Arcadia, Divino Sospiro, Cappella Musicale d’S. Petronio, Orchestra del Gran Teatro del Lisu, Il Maggio Musicale Fiorentino, Italiansprocestervostino. Insegna veena, tiorba e chitarra barocca ai corsi avanzati del Centro Studi Musica & Arte di Firenze.

Ingresso: Socio €15; Smetti di seguire.20€; Studenti e RSA 5€; Gratuito – 18 anni. Biglietti online: HelloAsso Pro Musica. La sala apre alle 15:30. Posti a sedere gratuiti. Informazione www.promusicapamiers.net. [email protected] ; Telefono 05 61 67 16 73