Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Olympique de Marseille – Tottenham: per qualificarsi, l’OM deve almeno avere un cuore

Brandau non solo aveva qualità, ma se aveva qualità, doveva avere il cuore. Entrando nel parco del velodromo fuso, anche quando una delle curve non è presente, i giocatori di OM devono avere cuore e avere più degli Spurs. Sarebbe un buon inizio e anche un obbligo. Dieci anni fa, il Marsiglia ha saltato la scena europea Perché il velodromo accetti un’altra battuta d’arresto senza combattere. Non questa volta.

Champions League

OM si qualifica se…

26/10/2022 alle 21:50

Dieci anni da quando OM non ha giocato la fase finale di C1

Ha senso ricordare la memoria di Brandau. No, l’attaccante brasiliano non avrebbe un posto in 11 Igor Tudor, ma il suo OM non si è ingannato in Champions League, anche dopo il titolo nazionale nel 2010, l’ottavo (2011) e il quarto (2012). Dieci anni fa, la sua sequenza di back e half control contro l’Inter ha entusiasmato gli olimpionici e li ha spinti ai quarti di finale. A volte dimentichiamo che OM ha perso quel giorno (2-1). Quindi bisogna risalire all’andata, il 22 febbraio 2012, per ritrovare la traccia del successo del Marsiglia nell’ultima fase della Champions League. Più di un’eternità.

Matteo Guendouzi festeggia la vittoria dell’OM sullo Sporting

Credito: Getty Images

Dieci anni fa Pablo Longoria non era ancora direttore del club, “solo” reclutatore dell’Atalanta Bergamo, Igor Theodor aveva terminato la carriera da giocatore ma non aveva ancora iniziato come allenatore e Dimitri Payet era ancora felice per il Lille, non per il Marsiglia. Chi meglio di una riunione che incarna questi anni bui dell’Europa? E chi meglio di Pablo Longoria per tagliare questo estenuante passato?

È un suo progetto portato avanti in quest’ultima giornata della fase a gironi. Longoria ha occupato un ampio spazio nel club, espulso per vendetta all’interno dell’organigramma e ha seguito i giocatori in direzione degli arrivi e delle partenze. È l’immagine di OM e ha senso che questo fallimento sia il suo e la sua strategia. Sarà soprattutto la seconda dopo la patetica edizione 2021 in cui anche l’Olympiacos ha sconfitto l’OM nel trash europeo.

Pablo Longoria, Presidente dell’OM

Credito: Getty Images

La versione di OM Tudor avrebbe almeno dei meriti nella sua campagna europea. Elementare, si potrebbe dire. Certo, ma i suoi antenati non avevano questo tratto. Ma in fondo, cosa resterà se la partita contro il Tottenham andrà male? Ulteriore delusione e una spiacevole sensazione che OM sia un nano europeo. In questo gruppo tutto era possibile, come si diceva all’epoca della lotteria. Il migliore, certo, ma anche il peggiore.

Il peggio è ancora possibile, e anche il meglio

Il peggio sta cadendo in casa contro il Tottenham martedì sera, e quindi rimane bloccato in questo patetico quarto posto. Il Tottenham, finalista di C1 nel 2019, è basato sul palcoscenico europeo. Questo significa che sono un serio ostacolo per l’Olympique de Marseille? Le ultime scoperte di Antonio Conte tendono a dimostrare il contrario. Certo, OM non funziona bene. Ma alle 21 di questo martedì, il passato sarà obsoleto e il futuro sarà scritto.

Certo, ci vorrà qualcosa di diverso dal cuore per ottenere le prime 16 squadre in Europa. Il talento, e questo OM non manca, non sarà l’ultimo alleato dei marsigliesi nella loro ricerca in cui l’affare è semplice ed evita inutili calcoli. I giocatori Tudor devono fare meno che vincere. Questa sarà l’occasione per lanciare una settimana potenzialmente storica per il calcio francese in cui i sei club europei partecipanti potranno qualificarsi. Essendo stato lo zimbello della Francia per così tanto tempo, OM può diventare un modello. Almeno per qualche giorno.

Champions League

Perché a OM non piace il cambiamento

21 ore fa

Champions League

L’impazienza di Tudor: ‘E’ bello fare una partita decisiva’

Ieri alle 18:15

READ  Cincinnati - Borna Couric, prima settimana del resto della sua vita