Maggio 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

OL: Pierre Sage lancia un avvertimento ai suoi giocatori – Olympique Lyonnais

OL: Pierre Sage lancia un avvertimento ai suoi giocatori – Olympique Lyonnais

Nonostante la riconfigurazione della squadra, l’OL ha mantenuto le basi durante la trasferta a Clermont vincendo (0-1). Grande successo nella corsa verso l’Europa che però non convince Pierre Sage.

Da quando è entrato in carica, Pierre Sage ha cambiato radicalmente il corso dell’Olympique Lyonnais. A poco a poco, i risultati sono stati accompagnati da uno stile di gioco sempre più assertivo da parte dell’ex assistente della Stella Rossa di Habib Bey. Ma domenica sera contro il Clermont il Lione ha mostrato un volto piuttosto spento, accontentandosi dell’essenziale, ovvero tre punti. Se la vittoria è stata, ovviamente, decisiva nella corsa verso l’Europa, la prestazione della sua squadra in generale non ha soddisfatto Pierre Sage. L’allenatore di Gunes ha ammesso ai media che i suoi giocatori hanno dovuto affrontare circostanze attenuanti con i tanti cambi e la mancanza di spontaneità in alcuni ruoli. Tuttavia, il 44enne si aspetta molto dai suoi giocatori in termini di contenuti e spera che questo tipo di prestazione non si ripeta troppo spesso.


“Non siamo molto contenti della qualità del gioco che è stato prodotto. Avevamo tante cose da gestire tra le carte, giocatori da tenere, sindacati dei giocatori in campo che non erano abituati e affrontare un avversario che non era abituato. Ci hanno maltrattato. Nel primo tempo non siamo stati all’altezza”. Quello che serve è che arriviamo con altre intenzioni, segniamo e abbiamo altre situazioni in cui siamo riusciti a vincere la partita mantenendo il punteggio che doveva stare attento a prendersi un cartellino giallo per giocare la finale di Coppa di Francia”. Pierre Sage ha sottolineato di aver lanciato un semplice avvertimento ai suoi giocatori, perché è chiaro che la prestazione dell’OL allo stadio di Clermont non ha soddisfatto la squadra del Rodano. Les Gones ora ha due partite da giocare per finire la stagione in grande stile. Lo Strasburgo riceve domenica sera, sperando di finire tra i primi sette e qualificarsi per l’Europa e la finale di Coppa di Francia tra due settimane contro il Paris Saint-Germain a Lille.

READ  Corinne Deacon, tuono all'orizzonte