Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

NBA Playoffs 2021 – Chris Paul non avrebbe potuto fare scena migliore per i Phoenix Suns

Chris Paul Progetti.

Ha pianificato quando un commercio è stato costretto a lasciare New Orleans un decennio fa. Ha pianificato mentre sviluppava creativamente un’opzione contrattuale per portarsi a Houston. Aveva in programma di aiutare a cambiare una regola arbitraria sull’età nel contratto collettivo, che gli ha dato l’opportunità di guadagnare milioni di dollari in uno stipendio extra.

I Phoenix Sons di Paul sono passati in vantaggio per 2-0 nel secondo turno della loro Western Conference, anche se hanno eliminato i Denver Nuggets per 123-98 mercoledì, secondo quanto pianificato da Paul. Nello spogliatoio, ha portato i suoi compagni a pensare a Gara 3 venerdì sera a Denver, sapendo che i Nuggets erano tornati due volte da un 3-1 in svantaggio la scorsa stagione. Paul ha detto a New Orleans 2-0 contro i San Antonio Spurs nel 2008, perdendo alla fine sette partite.

Ma anche con la sua squadra di disegno molto rosea, non avrebbe potuto vedere la situazione da cui stava emergendo.

I Suns hanno vinto cinque partite consecutive di playoff e, a ogni vittoria, sembrano diventare sempre più forti. I suoi rivali di vecchia data stanno cadendo dal tabellone. Stefano Curry Casa. LeBron James Casa. Gli infortuni stanno aumentando in tutto il campionato, con Paul che questa volta era nei playoff – il suo pungiglione alla spalla è quasi guarito prima dell’inizio della corsa – che sta recuperando.

I soli sono sani e giocano meravigliosamente come una squadra. In entrambe le partite del secondo turno, cinque giocatori hanno segnato il doppio dei punti.

Le persone in tutto il campionato stanno iniziando a parlare se questo sarà il miglior tiro di Paul in una finale NBA. Potrebbe essere prematuro dire che tre anni fa è stato trascinato un femore che ha sollevato i suoi Rockets 3-2 ai Golden State Warriors nella finale della conferenza.

READ  Shock su Ben Simmons: "Se fosse stato nel mio spogliatoio lo avrei steso"

Ma dopo le solite delusioni con la lenta e vicina Miss di Los Angeles Clippers e Houston, questa serie di Sun nascente sembra la situazione di playoff più inaspettata della carriera di Paul.

“Te lo dico io”, ha detto Paul dopo aver segnato 17 punti con 15 assist e nessun punto di svolta in gara 2. “Non sono davvero in una squadra come questa”.

Paul, che ha lavorato con gli Oklahoma City Thunder, aveva molte speranze quando ha scelto un obiettivo aziendale nell’ultimo ufficio. Voleva stare vicino alla sua famiglia a Los Angeles, stare con il bel tempo e suonare accanto a una star; Lo manterrà Devin Booker. Booker, rappresentato dalla stessa compagnia, era ansioso di ricevere aiuto.

Dopo la stagione 21-61 con i Phoenix, Booker ha detto tre anni fa: “Ho finito per non fare i playoff”. “Dico sul serio.”

Dopo aver saltato la partita perfetta 8-0 al Bubble di Orlando, in Florida nel 2020, i Suns erano mobili verso l’alto, ma non sembravano veri rivali. Diverse persone nella loro base di fan e organizzazione potrebbero essere arrivate a quella conclusione dall’uscita di questa stagione speciale, ma ora che sta accadendo davvero, Paul è nella posizione di ritrovare se stesso.

Con l’attuale campione dei Los Angeles Lakers ancora una gemma, Booker era la stella di cui si fidava, con un gioco ravvicinato di 47 punti. Paul non riusciva a credere a quanto talentuosi fossero i suoi compagni di squadra nel tiro J. Crowder, Michele Ponti, Tario Sarik, Cameron Johnson E Cameron Payne Illumina la resistenza dall’esterno.

Paul, che era al centro di Lap City con i Clippers e in un attacco Jagarnath a Houston, ha detto di non aver mai visto niente di simile.

READ  Qualificazioni Mondiali 2022 - Italia Limitazione Svizzera (0-0)

“Tutti sparano”, ha detto Paul. “Non devi cercare di trovare un ragazzo in particolare. Tutti [on our team] Abbatti tiratori. “

Giocare

0:24

Chris Paul si unisce a Deandre Aiden per un ruggente slam a due mani.

Durante questa vittoria di cinque partite dopo la stagione, Paul ha 53 assist e quattro sfondamenti. È 53-4. La sua spalla sta meglio – non ha potuto nemmeno provare i tiri lunghi per diverse partite nel turno precedente – ha realizzato 14 tiri su 24 e 5 su 3 da 3 in questa serie. I suoi due medici del quarto trimestre 3s mercoledì.

“Gestisce le partite meglio di chiunque altro con cui sia mai stato”, ha detto l’allenatore dei Sons Monty Williams. “Questo non è qualcosa che prendo io; questo non è qualcosa che prende la nostra squadra”.

È pericoloso pensare che questa favola continuerà; La carriera di Paul nei playoff è stata una lunga serie di battute d’arresto inaspettate. Ma, all’età di 36 anni, è nella natura umana guardarlo e chiedersi se ci sono dei karma nella sua direzione.

Esternamente, Paolo non lo avrebbe permesso; Ha fatto dozzine di pubblicità su assicurazioni che coprono disastri imprevisti. Ma dentro di sé, può vedere la strada davanti a sé e iniziare a sentire un po’ di calore.

“Siamo a posto”, ha detto Paul. “Abbiamo ragazzi che capiscono il momento”.