Luglio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Migliaia di manifestanti a Tbilisi contro la legge “agenti stranieri”.

Migliaia di manifestanti a Tbilisi contro la legge “agenti stranieri”.

Il disegno di legge sugli “agenti stranieri” che i deputati georgiani si apprestano ad adottare ha portato martedì 7 marzo migliaia di persone in piazza. I critici dell’autorità hanno denunciato il testo come uno strumento di intimidazione contro i media e le ONG.

La polizia ha usato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro i manifestanti che si sono radunati fuori dal parlamento dopo che i parlamentari hanno approvato il disegno di legge in prima lettura, secondo una clip di Pirelli TV indipendente. Durante la marcia in gran parte pacifica, almeno un manifestante ha lanciato una molotov contro un cordone di polizia antisommossa, secondo la stessa fonte.

I manifestanti protestavano contro questa legge, che stabilisce che le organizzazioni che ottengono più del 20% dei loro finanziamenti dall’estero devono registrarsi a loro nome.“agenti stranieri”, tenendo conto delle sanzioni. Come accennato Reporter Senza FrontiereQuesto testo si riferisce a una legge simile adottata in Russia nel 2012 che il Cremlino ha ampiamente utilizzato per reprimere i media, le organizzazioni di opposizione o le voci critiche minori.

Il presidente sostiene i manifestanti

Il presidente georgiano Salome Zurabishvili ha parlato in televisione da New York per dirlo “Fino a fianco” alcuni manifestanti. Oggi rappresentate una Georgia libera che vede il suo futuro in Europa e che non permetterà a nessuno di rubarle questo futuro.Ha aggiunto uno studente per diventare giurisprudenza “annullato” Ha promesso di usare il suo potere di veto. Tuttavia, questo veto potrebbe essere scavalcato dal partito al governo Sogno georgiano, che controlla più della metà dei seggi in parlamento.

La Georgia, una piccola repubblica ex-sovietica nel Caucaso, ha l’ambizione di entrare a far parte dell’Unione Europea (UE) e della NATO, ma recentemente diverse mosse del governo hanno gettato un’ombra su tali aspirazioni e sollevato dubbi sulle sue relazioni con il Cremlino.

Il primo ministro georgiano Irakli Garibashvili ha affermato che la sua politica nei confronti di Mosca era proprio questo “equilibrato” E puntare a garantire Pace e stabilità. Negli ultimi anni, le autorità georgiane hanno affrontato crescenti critiche internazionali per un presunto regresso della democrazia che ha danneggiato le relazioni di Tbilisi con Bruxelles.

“Giornata buia per la democrazia georgiana”

La Georgia ha presentato domanda di adesione all’UE con Ucraina e Moldavia pochi giorni dopo che la Russia ha invaso il territorio ucraino, il 24 febbraio 2022. A giugno, l’UE ha concesso lo status di candidato a Ucraina e Moldavia, ma ha richiesto alla Georgia di attuare diverse riforme prima di ottenere uno status simile.

L’ambasciata degli Stati Uniti in Georgia ha denunciato la legislazione approvata in prima lettura, dicendo che lo era “Giornata buia per la democrazia georgiana”.

“L’adozione da parte del parlamento di queste leggi ispirate dal Cremlino contraddice il chiaro desiderio del popolo georgiano di integrarsi in Europa e svilupparsi democraticamente”.Ha detto in a Rispondi su facebook.

“La continuazione di queste leggi danneggerà le relazioni della Georgia con i suoi partner strategici”.L’ambasciata ha detto, sebbene anche gli Stati Uniti abbiano una legislazione in merito “agenti stranieri”.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Il futuro europeo della Georgia è in bilico

Il mondo con Agence France-Presse

READ  Francia Documento 2. In Afghanistan più della metà della popolazione è minacciata di fame