Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Lo scenario catastrofico è peggiorato!

Lo scenario catastrofico è peggiorato!

Comincia a puzzare di bruciato per Vincent Labrune. Convinto di poter ottenere un assegno da 700 milioni di euro a stagione per i diritti televisivi della Lega francese (per il periodo 2024-2029), il presidente della Lega francese ha rifiutato un’offerta di 500 milioni di euro da parte DAZN. Oggi l’ex presidente dell’Olympique de Marsiglia non è più sicuro di nulla… Nella speranza di uscire dalla crisi, la Lega francese di calcio ha concepito un piano alternativo, ovvero creare un nuovo canale che andasse in onda su tutti gli operatori ( Arancione, Gratis, SFR per esempio).

Il resto seguirà dopo questo annuncio

Un canale per il quale sarà predisposto un abbonamento mensile di 25 euro. Una cifra molto cara per un abbonato, anche se la LFP si ritiene certa di riuscire ad arrivare a poco più di 2 milioni di iscritti. Inizialmente il Piano B era visto come un bluff di potere Canale + et al Fare sport Rispondere. Da allora, questo Piano B ha assomigliato sempre più al disastroso Piano A. Perché né il canale criptato né la sua controparte nazionale si sono mossi di una virgola.

Per leggere
L’OM è ottimista con Sergio Conceição

“Dopo il tempo del denaro, Vincent LeBrune non inventerebbe mai il tempo del denaro.”

Nell’edizione di oggi, Il gruppo Lancia l’allarme annunciandolo Canale + et al Fare sport Non mi muovo più. Quel che è peggio è che la Lega spagnola non è più sicura di ricevere la somma di 500 milioni di euro. E Canale + Non è ancora pronto a impegnarsi per salvare il calcio francese. Il quotidiano sportivo afferma addirittura che internamente circola una battuta su LeBron: “Dopo il tempo del denaro, Vincent LeBrune non inventerebbe mai il tempo del denaro.”. Ciò dimostra l’attenzione riservata al canale crittografato del presidente della LFP.

Il resto seguirà dopo questo annuncio

Ma non è tutto, poiché il quotidiano ha precisato che il canale istituito dall’associazione non rientrerà nei suoi piani Canale +. Concretamente, LFP prevedeva che il canale creato venisse industrializzato attraverso di esso Fare sport Trasmesso in esclusiva da Canale +. Ma nonostante i buoni rapporti tra loro Fare sport et al C+Il canale crittografato ha annunciato che questa opzione non esiste “Decisamente” Non nei suoi piani Lo scenario catastrofico si avvicina inesorabile per i club della massima serie, quasi certi di vedere i propri introiti televisivi crollare del 30%.

pub. IL
Potresti ridere