Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Polonia, rivale dei Blues in Europa, vince ma perde Robert Lewandowski

La Polonia, rivale dei Blues in Europa, vince ma perde Robert Lewandowski

Certo è che il risultato dell’ultima partita preparatoria delle Aquile contro la Turchia, visto lunedì sera dalla Polonia, resterà un mero aneddoto. Perché la selezione di Michel Proppers si prepara ad attaccare l’Euro con una selezione che potrebbe ridursi notevolmente. Venerdì scorso il tecnico polacco ha dovuto fare i conti con il ritiro di Arkadiusz Milik, che si è infortunato al ginocchio e non ha potuto quindi disputare l’Europeo in Germania. Rischia di dover comporre senza la sua stella Robert Lewandowski.

L’attaccante del Barcellona è uscito al 33′ senza mostrare alcun dolore, ed è tornato in panchina dopo aver salutato tutti i sostituti della squadra. Il capitano e capocannoniere della Polonia (35 anni, 82 gol) si è probabilmente infortunato al ginocchio destro e si sottoporrà ad esami approfonditi per determinare se potrà competere al Campionato Europeo, che dovrebbe essere la sua ultima grande competizione internazionale.

La sofferta celebrazione di Swaderski

Pochi minuti prima, la Polonia aveva già perso l’altro attaccante principale, Karol Swiderski. Opportunismo Dopo una lunga apertura di Jan Bednarek, di cui Lewandowski ha approfittato del passaggio decisivo, l’attaccante dell’Hellas Verona ha aperto le marcature opportunisticamente prima di avvertire dolore alla caviglia destra… mentre festeggiava il suo gol (12). Lascia il posto dopo sette minuti.

READ  Mondiali di rugby 2023 - “Francia - Sud Africa si deciderà per decisione arbitrale, questo mi dà fastidio” dice François Steyn

Essendo in un girone molto difficile, dove troviamo Olanda, Austria e gli Azzurri, la Polonia potrebbe avvicinarsi agli Europei con un grave handicap. Ci sarà comunque almeno un punto positivo da lunedì sera: dopo aver battuto l’Ucraina (3-1), la Polonia ha ottenuto la seconda vittoria in due partite, grazie ad un gol nel finale di Roman Nikola Zalewski (90). ) che ha portato in vantaggio la sua squadra dopo il pareggio di Paris Yilmaz (77′).