Maggio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’informatica era troppo lenta, quindi ho abbandonato gli studi per concentrarmi sulla mia startup di intelligenza artificiale

L’informatica era troppo lenta, quindi ho abbandonato gli studi per concentrarmi sulla mia startup di intelligenza artificiale

Co-fondatori di Automorphic Meher Gandhi, Govind Nanakumar e Mahesh Natamai.
Govind Jnanakumar

  • Govind Nanakumar è entrato a far parte della Georgia Tech nel 2022 come matricola laureandosi in informatica.
  • Ha detto che le lezioni erano troppo lente e che era più interessato a perseguire i propri interessi.
  • Gnanakumar ha abbandonato dopo che la startup AI da lui fondata con due colleghi è stata accettata in Y Combinator.

Questo è un articolo basato su un’intervista con Govind Nanakumar, co-fondatore di Automorphic. Quanto segue è stato modificato per maggiore lunghezza e chiarezza.

Ho trascorso l’ultimo anno delle superiori pensando che avrei studiato informatica, filosofia e linguistica al college.

L’ultimo anno di scuola superiore è stato un periodo molto emozionante poiché avevo infinite possibilità di esplorare il mio interesse per l’informatica. Ho trascorso gran parte del tempo giocando, costruendo e imparando nel mio tempo libero. Fondamentalmente mi sono abituato a muovermi molto velocemente.

Alla fine mi sono iscritto alla Georgia Tech con l’intenzione di specializzarmi in informatica. Ma quando sono arrivato lì, sono rimasto molto sorpreso dalla lentezza dell’apprendimento.

Non fraintendermi: penso ancora che la scuola sia un ottimo modo per organizzare la tua vita e che abbia valore.

Ma quando ti abitui a muoverti velocemente, potresti iniziare a sentirti un po’ soffocato a scuola. Inizi a chiederti se ne stai davvero ottenendo abbastanza valore.

L’informatica, in particolare, è qualcosa che puoi imparare ovunque. Non è necessario comportarsi come una suora di clausura nel mondo accademico per studiare informatica. Puoi leggere un libro di testo e costruire cose da solo.

Quindi, non mi sentivo come se stessi ottenendo molto valore dalla lezione. Ho smesso di andare a lezione così spesso. Tutto si è rafforzato.

READ  La storia della scienza a Montpellier attraverso il fumetto Montpellier Montpellier Perez rivive giovedì 19 gennaio 2023

Allo stesso tempo, io e i miei amici stavamo costruendo un sacco di cose al di fuori della lezione, il che era più interessante.

L’intelligenza artificiale si muove velocemente e questo è esattamente lo scopo della nostra startup

Alla fine ho fatto domanda per il programma di accelerazione di startup di Y Combinator in inverno con altri due studenti della Georgia Tech: Mahesh Natamai, il mio compagno di stanza assegnato a caso, e Meher Gandhi, un altro studente che ho incontrato in uno stand gastronomico nel campus. Ci sono molte persone molto intelligenti alla Georgia Tech, ma pochi di loro sono imprenditori, quindi è stata una fortuna che ci siamo incontrati.

Nella nostra prima applicazione, abbiamo proposto un progetto per indicizzare i tuoi dati nelle tue applicazioni personali. Era un progetto avvincente, ma non lo abbiamo spiegato abbastanza bene e non siamo stati accettati.

Ma il nostro secondo tentativo ha avuto successo.

La startup che stiamo costruendo ora si chiama Automorphic e il nostro obiettivo è aiutare gli sviluppatori a iterare e migliorare i modelli linguistici personalizzati in modo economico ed efficiente.

In questo momento, le persone usano questi enormi modelli come GPT-4 che hanno trilioni di parametri. Tuttavia, prevediamo che in futuro le persone vorranno eseguire modelli più specifici per attività e molto più piccoli.

Ci sono alcuni inconvenienti. Il primo è che esiste molta conoscenza delle arti oscure su come addestrare e mettere a punto i modelli. Lo sviluppatore JavaScript medio di solito non ha una comprensione di ciò che accade all’avanguardia. Pertanto, restiamo informati leggendo la ricerca e presentandola in una forma accessibile.

Il secondo problema qui è che di solito c’è un ciclo di feedback molto lungo per la messa a punto e l’addestramento dei modelli. Quindi il nostro obiettivo è ridurlo da settimane o mesi a pochi giorni.

READ  Ecco 9 errori che la maggior parte delle donne commette durante la rimozione.

Se, quando ero matricola alla Georgia Tech, stessi cercando cose che si stavano muovendo sempre più velocemente, direi che in questo momento sono nel miglior posto possibile.

“Y Combinator è un agente abbastanza buono per una laurea”

Una volta accettati in Y Combinator a maggio, ho avuto una discussione con i miei genitori. Ha capito che ero appassionato di ciò che stavo costruendo con gli altri cofondatori.

Ha anche detto: “Se fossi in te, costruirei la tua startup”.

E onestamente, Y Combinator è un proxy abbastanza buono per una laurea. In una certa misura, il college è un punto focale per i talenti e uno dei luoghi più densi di talenti in assoluto è Y Combinator.

Quindi gli ho detto che stavo prendendo un congedo dalla Georgia Tech. Tuttavia, non ho intenzione di tornare, quindi posso dire con certezza che ho ufficialmente abbandonato.