Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L'Australia ha appena abbandonato una gara d'appalto per i droni sottomarini per la caccia alle mine, il che rappresenta un “duro colpo” per Exail Technologies.

L'Australia ha appena abbandonato una gara d'appalto per i droni sottomarini per la caccia alle mine, il che rappresenta un “duro colpo” per Exail Technologies.

Le azioni di Exail Technologies sono scese del 19%, uno dei titoli più sottoperformanti della giornata alla Borsa di Parigi, mentre la Marina australiana ha interrotto il suo programma di guerra antimine di terza generazione.

“Questo è un duro colpo per gli oleodotti commerciali”. Di questa azienda familiare di robotica, l'analista finanziario Julian Thomas, di TP Icap Midcap, reagisce sapendo che la ricerca di mine sottomarine sostiene da tre anni la crescita di Exail – che ha sede nel mondo marino e nei sottomarini specializzati (prima attraverso Filiale ECA La sua presenza a Tolosa, rafforzata dall'acquisizione di iXblue e del suo drone Drix Surface nel 2022). L'annuncio di ieri sera dell'abbandono della gara anti-mineraria australiana preoccupa seriamente gli investitori. Le precedenti azioni del Groupe Gorgé non cadevano così tanto dal febbraio 2002; Ha raggiunto cifre record all'inizio del mese (con un massimo storico di 24,6 euro, in un mondo in cui le crescenti tensioni geopolitiche stanno avvantaggiando le aziende del settore della difesa).

Anniversario della crisi diplomatica

“Questa sentenza fa seguito a una revisione dei programmi di difesa che ha ridefinito le priorità delle attrezzature per le forze armate australiane per tenere conto dei vincoli di bilancio”.“, spiega il leader francese nel campo dei droni sottomarini in un comunicato stampa. L'Australia potrebbe, ad esempio, secondo l'analista Julian Thomas, voler reindirizzare il proprio budget militare per l'acquisto di nuove fregate come parte dell'accordo trilaterale di cooperazione militare concluso dall'Australia e gli Stati Uniti e il Regno Unito nel 2021. Quest'anno, Risoluzione di un contratto da 56 miliardi Un euro tra l’Australia e il produttore francese di sottomarini Naval Group, che è a maggioranza statale, ha creato una crisi diplomatica tra Francia e Canberra. L’Australia preferì quindi riassegnare i fondi per l’acquisto di sottomarini nucleari americani o britannici.

READ  La Russie rembourse une dette en dollars faisant crindre un défaut de paiement imminente

“Exail è nella rosa dei candidati rispetto a Thales e può prevedere un’allocazione finale per il quarto trimestre del 2024”.“, ricorda Julian Thomas di TP Icap Midcap. La gara d'appalto australiana rappresentava un'opportunità simile a quella offerta dalla BENL [les marines belge et néerlandaise, clientes d’Exail] », Cioè circa 500 milioni di euro, più del fatturato annuo dell’azienda (323 milioni nel 2023).. Secondo l'analista. “Tuttavia, è possibile che Exail possa ricevere un compenso per compensare i costi sostenuti per invitare le offerte.”

L'azienda, guidata da Rafael Giorgi, afferma di mantenere la fiducia nella propria capacità di raggiungere le proprie ambizioni di crescita nel medio termine. Indica che la sua attività commerciale “La situazione è ancora intensa in diverse regioni del mondo”.