Luglio 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Larry Rudolph si dimette da manager di lunga data di Britney Spears

Una fonte informata sulla situazione è la CNN.

La lettera di dimissioni di Rudolph è stata inviata al padre di Spears, Jamie Spears, e alla sua guardia del corpo, Jodi Montgomery.

“Britney e io ci siamo contattati per l’ultima volta più di 2 anni e mezzo fa, durante i quali mi ha detto che voleva prendersi una pausa dal lavoro a tempo indeterminato”, ha scritto Rudolph nella prima lettera. Scadenza. “Oggi ho appreso che Britney stava ufficialmente dando voce al suo desiderio di andare in pensione”.

La CNN ha commentato con l’inserzionista della Spears i possibili piani per perpetuare il suo divario lavorativo.

La lettera continuava: “Come sai, non ho mai fatto parte del Conservatoise o di nessuna delle sue attività, quindi non possiedo molti di questi dettagli. Sono stato originariamente assunto su richiesta di Britney.

“Per favore, accetta questa lettera come le mie dimissioni formali.

“Sarò sempre incredibilmente orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto insieme nei nostri 25 anni. Auguro a Britney tutta la salute e la felicità del mondo, e sarò lì per lei se avrà di nuovo bisogno di me come ho sempre fatto”.

Rudolph ha iniziato a lavorare con il cantante nel 1995. La popolarità mondiale della Spears è salita alle stelle nel 1998 con il grande successo “Baby One More Time”. Rudolph ha anche gestito altri artisti, tra cui Miley Cyrus, Tony Braxton e Justin Timberlake.

La notizia arriva dopo la Spears Indagine sulla bomba Il 23 giugno ha definito “cattivi” quasi 13 anni di conservatorismo. Ha detto che è stato costretto a drogarsi contro la sua volontà.

La prossima udienza è fissata per il 14 luglio.

READ  Il fallimento dei colloqui OPEC+ minaccia la solidarietà e potrebbe portare a prezzi del petrolio più deboli