Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La zanzara tigre rovinerà le vacanze francesi?

La zanzara tigre rovinerà le vacanze francesi?

Dall’inizio dell’anno il numero di casi di dengue importati in Francia è aumentato in modo significativo. Di conseguenza, le autorità sanitarie hanno aumentato la vigilanza nei confronti della zanzara tigre, considerata portatrice di questa malattia. Questo parassita è fortemente presente in tutta la Francia e preoccupa gli specialisti in vista dell’imminente inizio dei Giochi Olimpici a Parigi.

« Dal gennaio 2024, la zanzara tigre (Aedes albopictus) è stato stabilito permanentemente in 78 dipartimenti della Francia. Si trova anche nella Riunione, a Mayotte e nei dipartimenti franco-americani (Guadalupa, Martinica, Guyana). Queste specie sono attive principalmente tra maggio e novembre e possono essere vettori di malattie come dengue, chikungunya e Zika. », rilevava il servizio pubblico in un rapporto risalente al maggio scorso.

La zanzara tigre è originaria delle foreste tropicali del sud-est asiatico e si è diffusa molto rapidamente in tutto il territorio francese. Secondo un rapporto del sito “Mosquito Vigilance”, il 90% della Francia segue una veglia arancione, rossa o viola contro questo parassita. Come promemoria, il livello di allerta viola è il livello massimo. Inoltre, 12 dipartimenti francesi sono specificamente in allerta viola. Si tratta della Val-de-Marne, della Drôme, delle Alpi Marittime, delle Bocche del Rodano, del Gard, dell’Hérault, dei Pirenei Orientali, di Mayotte, della Riunione, della Guyana, della Martinica e della Guadalupa.

Con l’inizio dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 alla fine di questo mese, diversi esperti non nascondono la loro preoccupazione per il previsto afflusso massiccio di turisti in Francia durante questo periodo. ” Gli afflussi turistici previsti aumenteranno il rischio di casi importati di dengue, chikungunya o Zika », avviso “Vigilanza zanzare”. Per evitare il dilagare di questa piaga, il governo fornisce alcuni consigli pratici.

READ  È stato rilevato un caso locale di febbre dengue, il terzo quest'anno in Occitania

Come proteggersi dalla zanzara tigre?

« Le zanzare femmine depongono le uova in vasche d’acqua artificiali. Ogni covata può essere composta da diverse centinaia di uova. Si raccomanda pertanto di evitare di lasciare posti disponibili per sdraiarsi », spiega il servizio pubblico. Il governo consiglia quindi, ad esempio, di svuotare regolarmente le tazze sotto vasi di fiori, vasi, ecc. Ma anche per pulire le grondaie e per coprire vasi contenenti acqua.

In caso di puntura è normale avvertire un forte prurito e notare la comparsa di una macchia rossa. Il prurito può cessare o ripresentarsi nei giorni successivi. Tuttavia, se compaiono altri sintomi, come febbre, mal di testa, dolori articolari e muscolari o nausea, si consiglia di consultare immediatamente un medico.