Giugno 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Roma, che ha allenato il Bayer Leverkusen nella semifinale di ritorno (0-0), si è qualificata per la prima volta nella finale di Budapest.

La Roma, che ha allenato il Bayer Leverkusen nella semifinale di ritorno (0-0), si è qualificata per la prima volta nella finale di Budapest.

La Roma si è qualificata per la finale di Europa League dopo un insipido pareggio (0-0) in casa del Bayer Leverkusen giovedì, una settimana dopo la vittoria per 1-0 in Italia. La squadra di Jose Mourinho, guidata dal suo portiere Rui Patricio, autore di tante prestazioni decisive, affronterà il 31 maggio a Budapest il Siviglia, vincitore della Juventus Torino.

Un anno dopo essere stato incoronato contro il Feyenoord Rotterdam, Jose Mourinho si è consegnato una nuova finale europea con la Roma, questa volta ai massimi livelli. I romani hanno resistito alla pressione degli uomini di Xabi Alonso, dimostrandosi molto solidi con una difesa a cinque, sostenuta dal centrocampista serbo Nemanja Matic.

Europa

La Roma passa in vantaggio contro il Bayer Leverkusen

05/11/2023 alle 20:56

La Roma non ha cercato di attaccare, il Bayer Leverkusen era frustrato

L’uscita per infortunio a fine primo periodo di Leonardo Spinazzola, al posto di Nikola Zalewski, non ha turbato l’assetto difensivo rumeno. La calma che ha sentito a lato della panchina, la calma di “Mo”, contrastava con la furia di Xabi Alonso nella sua area lungo la linea laterale mentre vedevamo il basco annuire invano fino a quando non ha trovato i suoi giocatori sbagliati in un trincerato difensivo blocco dalla AS Roma.

Così, il primo periodo è sembrato un assedio per il portiere portoghese Rui Patricio, visto che ha partecipato molto di più rispetto all’andata con l’Italia. La prima grande ammonizione per il suo gol è arrivata da un colpo del nazionale francese Moussa Diaby, che ha trovato la traversa (12′). In diverse occasioni, nei tentativi di Kerem Demirbay (8, 21, 27) o Serdar Azmoun (29, 36), che erano in prima linea nell’attacco del Bayer, Patricio è stato chiamato ma in scioperi senza troppi pericoli. Anche le rare possibilità di contropiede sono state ostacolate dai romani, che la scorsa settimana hanno fatto del loro meglio in casa.

La settima finale di Mourinho

Nella ripresa, il Leverkusen ha continuato a dominare con un nuovo tiro dalla distanza di Demirbay, costringendo Rui Patricio a rilassarsi per evitare il vantaggio dei Rhinelanders. Negli ultimi 10 minuti, 30.210 spettatori della BayArena hanno creduto al gol di Azmoun, ma il recupero su rigore degli iraniani ha mancato di poco il gol.

All’età di 60 anni, Mourinho il 31 maggio a Budapest sarà la sua settima finale europea in carriera, oltre a tre finali perse di Supercoppa europea. Certo, non potrà vantare il primato in Champions League con il Porto nel 2004 e l’Inter nel 2010 (oltre a perdere una finale con il Chelsea nel 2008), ma potrebbe permetterle di ritrovare la C1 la prossima stagione in caso di vittoria. Il percorso attraverso il campionato sembra più complicato con sei punti dietro il quarto posto a tre giorni dall’inizio della stagione.

lega

Mourinho si munisce di microfono contro “il peggior arbitro della sua carriera”

05/04/2023 alle 07:25

lega

Gol importante su Jong: bella botta per il Milan

29/04/2023 alle 18:11