Marzo 2, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Germania è pronta a consentire la vendita di aerei da combattimento Eurofighter all’Arabia Saudita

La Germania è pronta a consentire la vendita di aerei da combattimento Eurofighter all’Arabia Saudita

Sebbene abbia bloccato la vendita di armi all’Arabia Saudita dopo l’assassinio del giornalista Jamal Khashoggi alla fine del 2018 (che l’intelligence americana ha attribuito al principe ereditario saudita Mohammed bin Salman), e in particolare un ordine di 48 aerei Eurofighter Typhoon, la Germania è ora pronta per consentire Con le nuove vendite di questo aereo da caccia, il programma è guidato da Regno Unito, Germania, Italia e Spagna e riunisce i produttori BAE Systems, Airbus e Leonardo. Lo ha affermato domenica il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock.

“Non ci consideriamo, come governo federale tedesco, in opposizione alle considerazioni britanniche riguardo agli altri Eurofighter”, ha detto ai giornalisti durante un viaggio in Israele, sottolineando il ruolo costruttivo svolto dall'Arabia Saudita nella crisi di sicurezza in Medio Oriente dopo l'attacco. lanciato dal movimento palestinese Hamas contro Israele il 7 ottobre.

Doccia fredda a Londra e Riad dopo che Berlino ha rifiutato di esportare gli aerei Eurofighter

“L’Arabia Saudita e Israele non hanno abbandonato la politica di normalizzazione”.

Durante la sua visita in Israele, Annalena Baerbock ha confermato che l’Arabia Saudita e Israele “non hanno fatto questo Non abbandonare la loro politica di standardizzazione » Dopo l'attentato del 7 ottobre. ” Il fatto che l’Arabia Saudita stia ora intercettando i missili lanciati dagli Houthi contro Israele lo conferma, e ne siamo grati “ha aggiunto. “LIl fatto che anche l’aeronautica saudita utilizzi in questo contesto aerei Eurofighter è un segreto di Pulcinella », ha proseguito il ministro.

Ha aggiunto: “Il Regno dell’Arabia Saudita contribuisce in modo determinante alla sicurezza di Israele, anche in questi giorni, e sta contribuendo a eliminare il rischio di una conflagrazione regionale”.

Buone notizie per Airbus

L'embargo della Germania fece arrabbiare i suoi partner britannici e francesi per diversi anni. Questa posizione, adottata sotto l'ex cancelliere conservatore Angela Merkel, era radicata nel contratto di coalizione tra i socialdemocratici e la coalizione dei verdi e liberali guidata dal cancelliere Olaf Scholz, e gli ambientalisti – il partito di Annalena Baerbock – sono stati particolarmente fermi in questo rifiuto anche a causa della l'intervento del Regno dell'Arabia Saudita. Il suo ruolo nella guerra in Yemen.

“Dal 7 ottobre il mondo, soprattutto qui in Medio Oriente, è diventato un posto completamente diverso”, ha spiegato domenica Annalena Baerbock.

I toni si sono alzati nuovamente lo scorso novembre contro la posizione di Berlino, poiché il presidente dell'Airbus Guillaume Faury riteneva che questo congelamento delle vendite avesse danneggiato la “credibilità” della Germania nei confronti dei suoi partner. Nel mese di ottobre, Riad ha chiesto al principale concorrente dell'Eurofighter, la francese Dassault Aviation, di presentare un'offerta per 54 aerei da caccia Rafale.

READ  Hausse des prix du pétrole : ce que prevoit Goldman Sachs

“Ciò crea una situazione molto difficile con i paesi partner dell'Eurofighter che intendono chiaramente esportarlo”, ha affermato il capo di Airbus. Ha aggiunto che se ha detto di aver visto “una tendenza positiva verso la calma della situazione”, allora questa “non sta procedendo al ritmo di cui abbiamo bisogno, almeno quello che consideriamo necessario in Airbus”, chiedendo “decisioni chiare e concrete su” questa questione al fine di consentire l’esportazione degli aerei Eurofighter nel Regno Arabo Saudita.

L'Arabia Saudita è pronta a ordinare 54 Rafale da Dassault Aviation

(Con AFP)