Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La foresta boreale sarà in grado di rigenerarsi?

La foresta boreale sarà in grado di rigenerarsi?

Ci vorrà infatti del tempo prima che gli ecosistemi forestali canadesi si riprendano dagli incendi della scorsa estate. Il Canada ha perso 18 milioni di ettari – in confronto, un terzo delle dimensioni della Francia – e decine di migliaia di persone sono state evacuate solo nel 2023.

Gli scienziati sono interessati ai disturbi delle foreste boreali e alle conseguenze a lungo termine di questi incendi, oltre alle conseguenze del disboscamento. Alcuni suggeriscono che dovrebbe esserci più diversità nell’aspetto della riforestazione. Dobbiamo rallentare il nostro sfruttamento per migliorare la resilienza delle nostre foreste.

La foresta boreale sarà in grado di rigenerarsi? Isabelle Bourgogne ne parla con:

  • Alain Leduc, È professore associato presso il Dipartimento di Scienze Biologiche dell'Università del Quebec a Montreal e membro del comitato Centro Studi Forestali (CEF) fin dalla sua nascita.
  • Cassandra WaldronRicercatore di ecologia forestale presso Natural Resources Canada e membro del CEF
  • Jan BoucherProfessore di Gestione dell'Ambiente e delle Foreste presso l'Università del Quebec a Chicoutimi e membro del CEF

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Così non perderai nessuna notizia scientifica e saprai tutto sui nostri sforzi per combattere le fake news e la disinformazione!

Oltre 6mila incendi nel 2023, di cui una cinquantina ancora in corso a dicembre. Questo sarà, secondo alcuni esperti, il “peggiore bilancio” nella storia degli incendi in Canada. Il Quebec è stato uno dei luoghi più colpiti, soprattutto ad Abitibi-Temiscaming e nel nord. Quali sono gli effetti noti e sconosciuti di questi incendi?

C’è meno biodiversità nelle foreste boreali. Concretamente, di quali tipologie stiamo parlando che sono alcune migliori di altre? Quanto tempo impiegano il jack pine e l'abete nero a maturare? In questo contesto cosa significa “rinnovamento”? Qual è la strategia degli ingegneri forestali dopo un incendio? Tagliare, trapiantare, entrambi? Abbiamo le risorse necessarie?

READ  Reworld Media: Science & Vie lance les Confrences-dbats Science & Vie Impact

Spesso coltiviamo specie più commerciali perché anche la silvicoltura è un'industria in Canada. Conifere e latifoglie, quali specie ripiantare per migliorare la resistenza del bosco alla propagazione degli incendi?

Il comune di Val Paradis ha dichiarato lo stato di emergenza all'inizio di giugno dello scorso anno e ha evacuato i suoi residenti. E questa non è la prima volta: 28 anni fa ci fu un grande incendio che suscitò l'interesse degli scienziati, inclusa la signora Waldron. Abbiamo finito di misurarne l’impatto?

In che modo le nostre scelte di gestione forestale hanno indebolito la foresta al punto da renderla meno adatta agli sforzi di ripristino?

Il capo forestale del Quebec, Louis Pelletier, afferma che è tempo di pensare in modo più ampio al nostro rapporto con le foreste del Quebec alla luce dei recenti eventi. Cosa dovremmo aspettarci da un “grande progetto forestale”?

Questo è lo spettacolo finale di questa sedicesima stagione di Voto per la scienza.
Se ci ascolti alla radio, suoneremo canzoni fino a settembre.
Altrimenti potete seguire tutte le nostre offerte qui.

+++++++++++++++++++++++++++++++++++

Voto per la scienza Va in onda il lunedì alle 13:00 su tutte e cinque le stazioni regionali Radio VM. Presentato da Isabelle Bourgogne. Trova questa offerta: Fanny Rohrbacher. Potete ascoltarci, tra gli altri, anche su CHOQ (Toronto), CFOU (Trois-Rivières) e CIAX (Windsor).

Puoi anche seguirci su Twitter . Qui troverete tutte le offerte precedenti.