Maggio 16, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Justin Brisaz-Boucher batte il singolo di Anthols davanti a Julia Simon

In mancanza di fiducia dietro la pistola dall’inizio della stagione – solo il podio nella gara sprint di Hochfilzen (Austria) – pur avendo sempre il miglior tempo di pattinaggio con la svedese Elvira Oeberg (assente), Justine Braisaz-Bouchet ha fissato l’obiettivo questo venerdì ( 19/20) A vincere il singolare Antoltes Anterselva (Italia) davanti alla connazionale Giulia Simon, 4e Piattaforma della stagione, la svedese Mona Brosson.

In assenza di sei dei quindici migliori giocatori del mondo, tra cui il capitano della Coppa del Mondo Mart Olspo Royceland e le sorelle Auberge, Brisaz-Boucher ha colto l’occasione mostrando buone maniere con il suo primo tiro. Così calmo dietro il Venezia, il francese, spesso mancato dall’inizio della stagione, sembrava avere un nuovo approccio.

“Sono stanco di perdere le gare a causa del tiro, dei rischi che mi fanno pensare ai risultati e che mi mettono proprio accanto alle mie pompe, sono andato a Ruhpolding. Sapevo che avrebbe preso una vera decisione sulla rampa di lancio. »

Vinci la terza Coppa del Mondo

Le parole sono state convalidate dalle azioni poiché dopo che i loro primi dieci bersagli sono stati imbiancati, i francesi hanno abbattuto un bersaglio al terzo colpo, prima che potessero riprendersi. Ha esteso questa manovra al suo quarto passaggio sulla rampa di lancio sparando i suoi primi tre bei colpi, quindi aspettando un’esplosione con un potente 19/20.

“Sta facendo davvero bene in questa garaHa detto al microfono del canale L’Équipe. Ho combattuto ogni colpo lasciando passare il vento, recuperandomi perché mi sentivo come se avessi degli squilibri. È stata una corsa in attesa. »

Sulla linea di porta, Brysaz-Boucher batte la connazionale Julia Simon (seconda a 51 pollici 1 e due falli) e la svedese Mona Persson (terza a 1’37”2, due falli). Simone, ancora una volta molto forte, sta aggiungendo un quarto secondo classificato alla sua stagione, dimostrando di aver davvero superato l’angolo di tiro dalla sua sconfitta a Hochfilzen.

Impegnata anche venerdì, Anis Biscond ha sbagliato il suo tiro (77 in 8’09”5, 7 falli), mentre Chloe Chevalier ha firmato la nuova Top 20 (17 in 3’46”2, 3 falli). Sorprendentemente dietro al tiro (19/20), la giovane Paula Petit ha chiuso al 40° posto (a 5’18”3).