Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Junior Eurovision nei ritratti: Germania, Italia e Macedonia del Nord

Junior Eurovision nei ritratti: Germania, Italia e Macedonia del Nord

È novembre, il mese dell’Eurovision Junior. EAQ vi invita a scoprire i sedici candidati di questa ventunesima edizione, posti sotto il segno degli eroi, prima di venire sotto il buon sole. Troverai rappresentanti attraverso diversi articoli con tre ritratti per articolo. Nel nostro terzo articolo conosceremo Fia per la Germania, Melissa & Ranya per l’Italia e Tamara Krujeska per la Macedonia del Nord.

Germania: FIA

Proprio a Shanghai è nata la FIA undici anni fa, prima che la famiglia decidesse poi di trasferirsi in Germania, in direzione di Berlino. È nel cuore Città grigia (“Grey City”) vive questo giovane aspirante artista, che continua a cantare e ballare. Potrebbe amare il nuoto e l’arrampicata, ma le piace molto questa musica dei fan del fenomeno K-pop BLACKPINK. La primavera scorsa, la FIA ha partecipato alla sua undicesima stagione Bambini vocali.

Fin dal primo episodio riesce a corteggiare Lena Mayer-Landrut, la vincitrice dell’Eurovision 2010, e si unisce alla sua squadra. Un felice auspicio per il candidato tedesco, in quanto traduttore Satellitare E Preso da uno sconosciuto Lo accompagnerà fino alla fine, dove la FIA dovrà ritirarsi. Avrebbe comunque avuto un successo fondamentale: anche in relazione al fatto che la sorellina Emilia era sorda dalla nascita, la sua voce e le sue interpretazioni hanno sempre affascinato il pubblico tedesco con traduzioni nella lingua dei segni internazionale.

Questo è l’inizio del percorso della FIA per decidere di partecipare alla selezione tedesca per Junior Eurovision, organizzata dall’emittente KIKA. Il pubblico e la giuria di esperti all’unanimità, insieme, hanno deciso di regalargli il biglietto per il torneo. Senza parole. Una ballata pop che evoca il rapporto tra l’artista e sua sorella, gli dà l’opportunità di trasmettere un messaggio di speranza e fiducia in se stessi.

READ  Tour d'Italie - Almeida: av Abbiamo i nostri avions àfire

Italia: Melissa e Ranya

Chi dice che Italia 2023 abbia un doppio ritratto con Melissa e Ranya!

Melissa Agliottone ha 13 anni. Originario della località balneare di Civitanova Marche, nelle Marche, il giovane artista si innamora della musica all’età di otto anni. Anzi, è un vero toccasana per chi soffre di attacchi d’ansia. Ha suonato per la prima volta il pianoforte prima di sviluppare un interesse per il canto. Da allora, la cantante ha costruito molte corde per il suo arco musicale e, oltre a suonare la batteria, compone anche i suoi testi!

Al bivio tra Bergamo, Brescia e Milano, la destinazione è il Nord Italia con Rania Moufidi che ci arriva da Cicerano. Ha tredici anni, è di origine marocchina da parte di genitori e ha scoperto un interesse per le arti fin da giovanissima. Il cantante è anche multilingue e parla particolarmente correntemente il francese.

I due artisti si sono incontrati sul set della prima stagione di The Voice Kids la scorsa primavera. Dalle audizioni alla cieca, Ranya incanta tutti i tirocinanti con la sua copertinaFacile con me Adeline, Melissa fa lo stesso CadendoDi Alicia Keys. Insieme – primo nella squadra di Clementino, secondo in quella di Loredana Perte – i due artisti hanno terminato bene le tappe e si sono ritrovati nella superfinale, dove Melissa è stata decretata l’avventurosa vincitrice. Ciò non ha impedito alle due ragazze di stringere una forte amicizia, che oggi le porta allo Junior Eurovision!

A Nizza si esibiranno Melissa e Ranya Un mondo giusto, una bellissima ballata soul piena di speranza, scritta e composta da Franco Fasano e Marco Iardella. La parola chiave dell’argomento è “fiducia” e oggi vi permettiamo di riscoprirla.

Macedonia del Nord: Tamara Krujeska

Ha anche tredici anni e ormai è una delle preferite dagli eurofan, tra i quali è al primo posto nel My Eurovision Scoreboard. Originaria di Kostiver, nel nord-ovest del suo paese, Tamara ha iniziato a suonare all’età di cinque anni, dove ha iniziato ad apparire ai festival per bambini. Da allora, lo studente della scuola media ha studiato musica nel dipartimento di canto solista della scuola elementare Todar Skalovsky e della scuola elementare Koz Telchev. Allo stesso tempo, sta prendendo lezioni a distanza da Cheryl Porter, famosa insegnante di canto americana.

Nel 2021 gareggerà per la prima volta nella competizione internazionale nel suo paese Struga, più precisamente nella Pizzeria Ezerski. Lì vinse il primo posto prima di vincere il Gran Premio allo Svestichki Festival di Prilep, nella Macedonia del Nord, lo stesso anno. Nel 2022, si reca a Vladimir, dove ha preso parte al prestigioso festival Golden Stars Rain e ha vinto nuovamente il Grand Prix davanti a 150 concorrenti da tutto il mondo.

Solo con Dimmi, dimmi quale Che Tamara rappresenterà il suo paese allo Junior Eurovision 2023. Una ballata firmata dai frequentatori abituali dell’Eurovision Robert Bilbilov e Darko Dimitrov e dai suoi partner junior. Un titolo alla confluenza del pop e dei suoni tradizionali della Macedonia del Nord, che ci ricorda il potere. fuoco2019 Laurea Junior della Macedonia del Nord.

Hai trovato tre nuovi ritratti e ci vediamo domani e nei prossimi giorni per trovare altri 7 partecipanti. A presto all’EAQ!

Crediti fotografici: Eurovision Junior TV / Video: Eurovision Junior TV su YouTube