Aprile 16, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il Regno Unito sostiene l’indagine canadese che accusa l’India di aver assassinato il leader sikh

Il Regno Unito sostiene l’indagine canadese che accusa l’India di aver assassinato il leader sikh

IL Canada et al India Stanno attraversando una grave crisi diplomatica. E nel mezzo, Regno Unito Si pone come mediatore tra i due paesi, che sono molto vicini a loro. I rapporti tra Ottawa e Nuova Delhi si sono deteriorati quando la prima ha puntato il dito contro la seconda, sospettandolo Dietro la morte del leader separatista sikh Hardeep Singh NagarÈ stato ucciso lo scorso giugno in Canada.

Primo Ministro canadese Justin Trudeau Lunedì Nuova Delhi ha parlato davanti al Parlamento di Ottawa di “elementi credibili” contro l’India, che Nuova Delhi ha descritto martedì come “completamente ridicolo”.

Londra fa da arbitro

Il ministro degli Esteri britannico James Cleverly, in rappresentanza del suo primo ministro Rishi Sunak All’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha detto all’AFP di aver discusso la questione lunedì con Justin Trudeau. Il capo della diplomazia ha sottolineato: “È particolarmente importante consentire alle autorità canadesi di condurre le loro indagini”, senza speculare sui risultati.

“È chiaro che abbiamo un rapporto molto forte con il Canada e un rapporto molto forte con l’India”, ha detto il ministro dell’ex potenza coloniale, invitando Nuova Delhi alla sua “piena collaborazione” nelle indagini.

Espulsione dei diplomatici

Il ministero degli Esteri indiano ha annunciato martedì di aver ordinato a un alto diplomatico canadese di lasciare il paese entro cinque giorni in risposta all’espulsione di un alto diplomatico indiano da parte di Ottawa poche ore prima. Nuova Delhi ha affermato che le accuse canadesi “mirano a distogliere l’attenzione dai terroristi e dagli estremisti Khalistani, che si sono rifugiati in Canada e continuano a minacciare la sovranità e l’integrità territoriale dell’India”.

READ  Dix morts dans une fusillade à Buffalo, dans l'État de New York

Hardeep Singh Nigar, attivista per la creazione dello stato sikh noto come Khalistan, era ricercato dalle autorità indiane per presunti atti di “terrorismo” e cospirazione finalizzata a commettere omicidi. Ha negato queste accuse, secondo l’Organizzazione Internazionale Sikh in Canada, un’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene di difendere i loro interessi.