Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il primo ministro Yoshihide Suga si dimette

Il primo ministro giapponese Yoshihide Suga Non starò in cima
Partito Liberal Democratico (PLD)Toshihiro Nikai, il numero due del PLD, ha annunciato venerdì che nelle elezioni previste per il 29 settembre si dimetterà di fatto dal potere.

Toshihiro Nikai ha detto ai giornalisti che Yoshihide Suga “ha detto di voler concentrare i suoi sforzi sulle misure contro il coronavirus e che non parteciperà alle elezioni” per la leadership del Partito di Liberazione Democratica. “Onestamente, sono sorpreso”, ha aggiunto. “È davvero un peccato. Ha fatto del suo meglio, ma dopo un’attenta valutazione ha preso la sua decisione”.

Popolarità in caduta libera

Lo sviluppo è stato davvero inaspettato, perché Yoshihide Suga, 72 anni, è stato finora considerato il favorito in questo voto interno per la leadership del Partito di Liberazione Democratica nelle elezioni legislative previste per questo autunno, nonostante l’impopolarità record del suo governo nei sondaggi d’opinione. A fine agosto, il suo governo aveva ricevuto solo il 26% dei pareri favorevoli in un sondaggio del quotidiano Mainichi, un minimo storico. Recenti sondaggi suggeriscono che è poco più del 30%.

Yoshihide Suga ha visto diminuire la sua popolarità per diversi mesi a causa della sua gestione di questa pandemia altamente criticata in GiapponeE per la sua insistenza nel preservare a tutti i costi i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo quest’estate nonostante l’opposizione della maggioranza del popolo giapponese. È salito al potere nel settembre 2020 e in quel momento si è dimostrato un uomo di consenso all’interno del Partito di Liberazione Democratica per avere successo
Il primo ministro Shinzo Abe, che fino ad allora era stato un fedele luogotenente che si dimise bruscamente per motivi di salute.

READ  La Nuova Caledonia si sta rimodellando, niente più centri commerciali...aggiornamento coronavirus