Febbraio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il Paris inciampa ancora nonostante un gol (e un sorriso) di Mbappé

Il Paris inciampa ancora nonostante un gol (e un sorriso) di Mbappé

Nel Parco dei Principi,

Come è successo all’andata una settimana fa, il PSG non avrebbe potuto fare meglio di un pareggio martedì sera contro i portoghesi dal Benfica. Il club può almeno essere rassicurato dicendo che la serata è stata abbastanza tranquilla intorno a Mbappe, dopo che la stampa spagnola ha annunciato la sua volontà di andarsene prematuramente.

Nessun disturbo dopo lo tsunami di Mbappe. Amanti del dramma PLS. Mentre immaginavamo mille scenari di disastro dopo quello raffica Martedì è stata provocata dall’annuncio dei media spagnoli, Marca, del desiderio di Kylian Mbappe di farlo stai lontano da parigi A gennaio, la sera era l’opposto dei dintorni. Presente con i compagni durante il periodo di riscaldamento, è apparso Mbappe freddo come un cetriolo Come si dice nella terra di re Carlo III.

Ma quello che ci aspettavamo soprattutto era la reazione di Park al suo principe, cinque mesi dopo avergli dato un assaggio del momento dell’estensione, durante l’annuncio del portavoce dei giocatori. Bronka avrebbe potuto avere paura del diavolo, non lo era. Sostantivo Mbappé Fu cantato e applaudito calorosamente. Un po’ prima di sera, Galtier ha iniziato a chiamare quando Canal + gli ha chiesto della nuova serie e Luigi Campi È venuto a pulire il parco giochi, assicurandosi di non aver mai sentito il ragazzo di Bundy che affermava di andarsene.

Mbappe è nella storia, dopotutto. Resta quindi da vedere la reazione dell’uomo a terra. Ancora una volta, RAS o quasi. Ebbene, nonostante la sua posizione in testa – quello che ora è apparentemente chiamato un perno – Mbappe è stato il più notevole (o meno cattivo, a seconda) dei parigini del primo periodo. Pochi gesti tecnici ben congegnati, due o tre sbalorditive accelerazioni a sinistra e un rigore convertito e festeggiato di cuore, braccia incrociate e una banana in bocca, ecco la versione più scrutata dell’uomo del pianeta del calcio dai tempi la bomba è stata sganciata con una bandiera. Sorridendo, questo gol rende Mbappe il miglior marcatore nella storia del Paris Saint-Germain Champions League davanti a Matador Edinson Cavani (31 a 30). Il calcio è ridicolo.

READ  Le trophée gagné par le XV de France at-il fini au fond de la Seine ?

Parigi inciampa di nuovo. finalmente, Christoph Galtier Potrà ringraziare il suo attaccante che, puntando su di lui tutte le luci addosso martedì sera, ha messo in secondo piano il fatto che il PSG ha perso Modjo dopo un inizio croccante ed emozionante di una stagione ricca di speranze. Davanti a Lisbona, i rossoblù inciampano di nuovo calcioCome BrestHaifa, Nizza, Benfica in uscita e Reims sabato scorso, che mostra ancora una certa tendenza. Nessuna mossa, zero fluidi, nessuna collusione tra i giocatori e sette sfortunati tiri in 90 minuti, siamo lontani dal Per una squadra di questo calibro.

All’arrivo i parigini, al rientro dagli spogliatoi, sono stati puniti con un rigore assegnato a Joao Mario (1-1, 62). Da notare che se questa povera sarabia (creata in assenza di Messi, infortunato) è più trasparente del film plastico, a Galtier non è vietato provare ad influenzare l’andamento del match con un po’ di allenamento. Fortunatamente per il Paris, la sconfitta dello spettro della Juventus ad Haifa (0-2) consentirebbe alla sua squadra, ancora leader del Gruppo H, di avanzare senza essere costretta agli ottavi. È sempre preso.

READ  US Open 2023 – Finale del singolare maschile – 24 titoli del Grande Slam e ancora fame: fino a che punto si spingerà Novak Djokovic?