Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il ministero della Difesa britannico ha affermato che l’esercito russo si sta rafforzando intorno a Zaporizhia e Bakhmut

Il ministero della Difesa britannico ha affermato che l’esercito russo si sta rafforzando intorno a Zaporizhia e Bakhmut

Russia: Alexei Navalny rischia una severa punizione nel nuovo processo

Il nuovo processo per “estremismo” che inizia oggi contro Alexe Navalny, l’ira del Cremlino, illustra il clima di repressione della Russia. Dopo l’invasione dell’Ucraina, la maggior parte dei principali dissidenti che non sono fuggiti dalla Russia sono stati imprigionati o processati, in particolare per aver denunciato il conflitto.

Il signor Navalny, noto per le sue indagini anticorruzione, sta già scontando una pena detentiva di nove anni ” truffa “È una condanna che lui considera politica. L’oppositore 47enne, scampato per un soffio all’avvelenamento nel 2020 e di cui incolpa il Cremlino e detenuto dal gennaio 2021, rischia ora fino a trent’anni di carcere in un nuovo processo in cui è accusato in particolare di “estremismo” e possesso “Riabilitazione del pensiero nazista”. L’oppositore ha anche affermato di essere stato preso di mira da un caso di “terrorismo” in cui rischia l’ergastolo, ma si conoscono pochi dettagli.

Il processo si svolge nella colonia penale di massima sicurezza IK-6 a Melikhovo, 250 chilometri a est di Mosca. Le caratteristiche dell’accusa non sono ancora chiare e la difesa di Navalny ha avuto solo dieci giorni per esaminare 196 volumi del fascicolo. “Sebbene sia chiaro, sulla base dei miei numerosi volumi, che sono un criminale sistematico e operoso, è impossibile capire esattamente di cosa sono accusato”.Di recente, il signor Navalny ha commentato sarcasticamente.

L’avversario accusa il Cremlino di volerlo tenere in carcere a vita per fargli pagare il prezzo dei suoi detrattori che non si sono indeboliti nonostante la sua prigionia: attraverso la sua squadra, il signor Navalny continua a postare regolarmente sui social per denunciare in particolare il offensiva in Ucraina. Secondo uno dei suoi portavoce, Kira Ermic, l’udienza di lunedì dovrebbe essere aperta al pubblico, ma il giudice potrebbe cambiare idea all’ultimo momento in favore di un processo a porte chiuse.

READ  pour ne plus être confondue avec la "dinde", la Turquie va changer son nom anglais

Secondo i suoi sostenitori, il signor Navalny viene trattato in modo particolarmente duro in prigione, dove ha perso peso ed è tenuto in isolamento per il minimo pretesto. In una lettera da lui pubblicata all’inizio di giugno, l’opponente indicava di essere stato inviato per la sedicesima volta in una cella disciplinare, dove i detenuti si trovano soli e in dure condizioni di vita. Il signor Navalny accusa anche l’amministrazione penitenziaria di molestarlo, ad esempio consegnandogli un prigioniero con un’infezione virale ed emanando un fetore sgradevole, o costringendo i prigionieri ad ascoltare i discorsi del presidente russo Vladimir Putin.