Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il Lione ha eliminato i Mastini in un finale pazzesco

Il Lione ha eliminato i Mastini in un finale pazzesco

Lacazette: “L’allenatore ha avuto le parole giuste”

Alexandre Lacazette (Prime Video): “Quando siamo tornati dalla fine del primo tempo abbiamo sentito che poteva succedere qualcosa. L’allenatore ci ha detto che il terzo gol sarebbe stato importante, ci ha dato fiducia. Poi abbiamo sentito la febbre. e i sostituti hanno fatto il loro lavoro. Il mister ha avuto belle parole, dicendoci: “Non possiamo mollare adesso, considerando da dove veniamo (…) Non è facile per chi gioca meno ma mette da parte il proprio temperamento. per aiutare la squadra (…) Abbiamo ancora due partite di campionato prima di pensare alla Coppa di Francia.”

David: “È difficile perché sapevamo quanto fosse importante questa partita”.

Jonathan David (Prime Video): “È difficile dire cosa sia successo. A MT sapevamo che era pericoloso ma avevamo la partita in mano. Poi abbiamo iniziato a retrocedere… anche se loro pareggiano, riprendiamo il vantaggio. .. è difficile reagire in questo momento. Penso che non abbiamo pressato abbastanza. Questo ha dato loro fiducia, si sono sentiti più a loro agio nel concentrarsi sulla fase successiva.

Fine!!! È imponente!

Un finale strepitoso per il Lione, che ha vinto 3-4 a Lille! Dopo aver condotto l’intervallo per 2-0 grazie a un convincente LOSC, i Gones sono riusciti a ribaltare nuovamente la situazione e a mettere insieme un finale brillante, raccogliendo tre punti molto importanti nella loro ricerca del settimo posto. Mancano invece il podio i mastini.

Il Lione gestisce questo finale di partita

L’OL è riuscito a tenere a bada il Lille, che non aveva più molti attaccanti.

Siamo già ai supplementari

Mancano quattro minuti al fischio finale.

È ovvio, ahahah!!

Ma cos’è questo! OL tocca nei tempi supplementari! Arriva ancora un cross, questa volta di Mata sulla fascia destra e Balde regala il vantaggio ai suoi con un colpo di testa!

Lacazetteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee incredibile!!

Ottimo lavoro di Maitland-Niles sulla fascia sinistra e ha gestito il cross. Lacazette approfitta della passività della difesa per pareggiare da distanza ravvicinata. 3-3!!

Diakiti!! Il Lille torna in primo piano!

Una doppietta del difensore, ancora completamente dimenticata! Questa volta all’angolo. Il LOSC riconquista il vantaggio!

Fofanaaaa!!! OL è uguale!!

Balde fa la differenza sulla destra e crossa sotto porta, dove a Fofana non resta che spingere la pelle. Altra rimonta dell’OL, che può arrivare anche a tre punti!

READ  Il Real Madrid fa il bis e il PSG e Kylian Mbappé dopo il sacro in Ligue des Champions!

Vignetta di Haraldson

L’islandese trasporta Maitland Niles, che lo supera col sombrero, e viene ammonito.

L’ingresso di Baldi

Sostituisce Nima nell’OL.

Il Lille è regredito molto

L’OL è chiaramente la squadra migliore in questo secondo tempo e l’inserimento di Alexsandro nella difesa del Lille dimostra che il LOSC non è tranquillo.

Ingresso Alexandro, quindi

Il giocatore kosovaro, autore di questa serata, non sembra necessariamente felice di essere eliminato.

Zigrova Va Resorter!

Dopo Yazigi al 26′, il kosovaro lo sostituisce con Alexandru!

Oh orientale!

Elimina Bentaleb e si insinua in area, ma il suo tiro finisce oltre la porta!

Triplo cambio per l’OL

Benrahma, che aveva appena segnato, Tolisso e Matic vengono sostituiti da Cherki, Fofana e Mangala.

MARCHIO BENRAHMA!! 2-1!

Maitland-Niles penetra dietro la difesa e perde il controllo, ma cede ad Alcazette, che lancia Benrahma. L’algerino chiude la partita con un brillante piatto all’incrocio dei pali. Dopo un segnale di fuorigioco, Maitland-Niles è finalmente entrato in gioco e il gol è stato assegnato dopo una revisione del VAR!

L’OL Pour Corner

Naama trova un piccolo spazio e tira dalla sinistra, ma Chevalier trasforma in calcio d’angolo. Le persone runiche sono migliori ma non riescono ad avvicinarsi agli obiettivi.

Ingresso della Cappella

Sostituirà Gudmundsson, infortunato e zoppicante. Kabila eredita la carica di capitano.

Il meglio di OL

Il Lione è riuscito a mantenere il possesso della palla ed è riuscito anche in diverse combinazioni. Ma è ancora fragile.

Lacazette non sapeva come colpire!

Il capitano è in zona ma forse gli manca un po’ di spontaneità e questo non può preoccupare Chevalier.

Gudmundsson al sole

Mata calpestò lo svedese e impiegò qualche secondo per alzarsi.

ci risiamo !

Il Lille inizia questo secondo periodo!

È il turno di Maitland-Niles

L’inglese sostituisce Tagliafico.

È la pausa! Lil guida!

Decisamente superiore, il Lille si è portato in vantaggio per 2-0 alla fine del primo tempo. Non è una partita importante, ma i settentrionali sono riusciti a fare il lavoro per passare in vantaggio.

Tre minuti di recupero!

C’è ancora un po’ di tempo perché il Lione provi a colmare il divario.

READ  Squadra Francia - Al-Aouar sceglie l'Algeria, e i Blues perdono

I Gone sono confusi

Questo secondo gol ha chiaramente sconvolto il Lione, che in questo parziale ha fatto leggermente meglio. Difficile che gli uomini di Pierre Sage si rimettano in carreggiata.

ZHEGROVAAAAA DOPPIA LA MISE!

Matic perde la palla vicino alla sua area a favore di David. Il canadese passa il pallone a Zhegrova, che arretra per fare perno e si avvicina con il sinistro per cercare il primo palo. Ciò sembrò cogliere di sorpresa Lopez, completamente sconfitto. 2-0 notte!

Cartoon per grazia

Il Lione schiaccia Ismaili.

Un’altra possibilità per OL!

Kakirit riesce a trattenere la palla al limite dell’area di rigore e sposta Nehme sulla destra. Il ghanese ha attraversato, ma è passato a sei metri.

O volto di Lacazette!

Finalmente un attacco di Gones! Mata è riuscito a superare un cross dalla destra e Lacazette lo ha ricevuto direttamente davanti alla porta, ma non ha colpito il casco in porta!

Cartellino giallo per Gomez

È dietro Nimah.

Già la situazione per Zhegrova!

Il kosovaro si fa trovare sulla destra e tenta la fortuna dalla sinistra ma Lopez gira la palla in calcio d’angolo. Ma l’OL riesce a scongiurare il pericolo.

Yazji si arrende a ciò

Zhegrova sostituisce il passeur décisif.

La stampante è in buone condizioni

Il turco si è sdraiato dopo il passaggio. Si lamenta della sua coscia e deve uscire.

DIAKITÉÉÉÉ apre il risultato!!

Yazigi calcia una bella punizione verso l’area di rigore, lasciando solo Diakite. Il difensore piazza un colpo di testa che Lopez sfiora, ma non basta! Lil coglie l’occasione!

Il piccolo palco di Leon

Alla fine l’OL ha mantenuto la palla per più di 30 secondi e si è avvicinato all’area di rigore. Ma il Lille è riuscito a riprendere il controllo.

I settentrionali hanno circa il 70% del possesso palla

Il Lille ha il monopolio del pallone, anche se Lopez ha ancora poco da fare.

Il tiro di Yazigi è stato completamente mancato

Il LOSC combina su calcio d’angolo ma Yazisi in difesa lancia la palla alta in cielo.

David si innamora di Lopes!

Gudmundsson tira la palla sulla sinistra dell’area e lancia un cross verso David, che riesce a metterla in porta alla sprovvista. Ma Lopez si rialza per impedire l’apertura delle marcature!

READ  Le Graët évite à Kylian Mbappé une amende salée

Prima contro il Lione!

Kakeret recupera la palla abbastanza alta e si lancia contro di essa. Benrahma dà un sinistro, ma il cross dell’algerino viene raccolto da Chevalier.

Il Lille mette il piede sulla palla

I Mastini hanno dominato la partita e hanno portato in campo il Lione, che non è proprio pressante.

A partire!

OL calcio d’inizio!

Entra nel cast dei 22!

Le due squadre entrano allo stadio del Lille.

L’OL non ha successo a Lille

L’ultimo successo del Lione con Pierre Maurois risale al… 2016! È stata una vittoria per 0-1 al 13° turno con un gol di Maxwell Cornet. Già in partenza Lacazette, Tolisso e Lopez.

Ed ecco la squadra del Lille senza Zegrova e Capela, capitano David

Undicesima notte: Cavaliere – Thiago Santos, Diakite, Euro, Ismaily – A. Gomez, Bentaleb – Yazigi, Haraldsson, Gudmundsson – David.

L’XI del Lione, un classico assoluto, è caduto

XI OL: Lopez – Mata, O’Brien, Caleta Carr, Tagliafico – Caqueret, Matic, Tolisso – Nema, Lacazette, Benrahma.

La rinascita di Lione

Guidata da Pierre Sieg, la squadra di Les Gones è sulla buona strada per il torneo del 2024. Nonostante sia arrivata ultima a novembre, il Lione può ancora credere nella qualificazione europea, e non solo nella finale di Coppa di Francia del 25 maggio. Contro il Paris Saint-Germain, ma anche in tutto il torneo. Attualmente il Lione è al nono posto, a solo un punto dal Rennes (7°) e cinque dal Lens (6°).

Notte a casa

Imbattuti in casa dal 29 settembre e sconfitti contro il Reims (1-2), i Mastini sono una delle migliori squadre della top five d’Europa insieme a Manchester City (25), Bayer Leverkusen (24), Real Madrid (22 ) e Atletico. Bilbao (19).

Buongiorno a tutti

Benvenuti sul sito e sull’applicazione di RMC Sport per seguire la partita del 32esimo turno del campionato francese tra Lille (4°) e Lione (9°), che inizierà esattamente alle nove di sera allo Stade Pierre Maurois.