Maggio 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il formaggio blu vegano è un formaggio?  La polemica che sta dilaniando gli Stati Uniti

Il formaggio blu vegano è un formaggio? La polemica che sta dilaniando gli Stati Uniti

Il colore blu creato da Climax Foods è stato onorato prima di essere eliminato. Immagine illustrativa.
GraphVision/Stock.adobe.com

A gennaio i giudici di un prestigioso concorso hanno deciso di premiare un formaggio erborinato a base di semi di zucca, canapa, fagioli di Lima e burro di cacao. prima di essere escluso. La guerra del formaggio è in pieno svolgimento.

Era certo: l’evento avrebbe sicuramente fatto scalpore. per la prima volta, Formaggio vegetale Avrebbe vinto una competizione prestigiosa contro i suoi concorrenti di latte vaccino. A gennaio, i giudici dei Good Food Awards di San Francisco hanno deciso di assegnare il premio al formaggio blu prodotto da Climax Foods con semi di zucca, canapa, fagioli di Lima, burro di cacao, ecc. È un grande onore promettere grande pubblicità a questa startup californiana. Oliver Zahn, il presidente, ha dovuto mantenere segreto l’annuncio della sua vittoria fino alla cerimonia del 29 aprile. Sì, ma eccola qui… Una settimana prima della cerimonia di premiazione, gli organizzatori del concorso hanno informato questo ex astrofisico diventato scienziato biotecnologico che il suo colore blu era stato squalificato. Gli ingredienti per un buon dibattito c’erano.

Quando quest’inverno la notizia del trionfo di Climax ha cominciato a diffondersi, i produttori di formaggi tradizionali hanno visto… il blu! secondo Washington PostLa Good Food Foundation, responsabile del concorso, ha cercato di allentare le tensioni offrendo una corona ai vincitori. Ha anche annunciato che prenderà in considerazione la creazione di una categoria speciale il prossimo anno, prima di eliminare segretamente il blu da Climax.

Vaga denuncia

Le autorità di regolamentazione hanno ricevuto una vaga denuncia accusando la startup di non rispettare le specifiche. Per la prima volta ho utilizzato il burro di kokum derivato dai semi di un albero indiano della famiglia del mangostano. Tuttavia, questo ingrediente (le opinioni variano) non sembra essere stato etichettato GRAS, che è un acronimo della US Food Agency (FDA) che significa “generalmente riconosciuto come sicuro per il consumatore”. Secondo la denuncia, inoltre, i suoi prodotti non erano pronti per la vendita al dettaglio.

READ  Binance acquista oltre 43.000 Bitcoin (BTC), sfruttando la caduta della prima criptovaluta

Oliver Zahn ha risposto che questi due criteri non erano stati menzionati quando ha inviato i suoi campioni l’anno scorso. Non è chiaro esattamente quando l’azienda lo abbia aggiunto al suo sito, ma sembra che sia stato dopo la degustazione dei giudici a gennaio. Il presidente del Climax si è difeso dicendo che gli organizzatori non lo avevano contattato per chiedere dettagli. Diceva loro che i suoi formaggi erano pronti per il mercato. È già distribuito in più di una dozzina di ristoranti, tra cui l’Eleven Madison Park di New York, che ha tre stelle Michelin. Avrebbe potuto anche fornire loro un altro campione. Da allora ha eliminato il burro di kokum e lo ha sostituito con burro di cacao approvato dalla FDA.

atrio

Sarah Weiner, direttrice della Good Food Foundation, ha ammesso che si trattava di “Molto deludente“L’intenzione era quella di cambiare le regole.”Chiarire i nostri principi e standardHa inoltre affermato di aver contattato due dipendenti della Climax, senza ottenere risposta. Uno di loro non lavora più per l’azienda.

Secondo il quotidiano americano Oliver Zahn sospetta che l’autore della denuncia sia legato all’industria lattiero-casearia. Egli accusa gli organizzatori del concorso di aver ceduto alle pressioni della lobby industriale. Non vuole farne un grosso problema, ma…”È stato molto facile per loro contattarci e parlarci dei nuovi standard“, ha detto in un’altra intervista.

Battaglia feroce

Questo è solo l’inizio di una battaglia simile a quella intrapresa dagli allevatori contro la “carne senza carne”. I produttori convenzionali ritengono che i prodotti a base vegetale non dovrebbero essere etichettati come “formaggio” quando non sono fatti con latte animale.

READ  Wall Street allo sbando in vista di una settimana ricca di risultati - 23/10/2023 alle 22:54

Non tutti i produttori condividono questa opinione. L’anno scorso, Bel Group ha acquisito una partecipazione in Climax Foods per creare “Alternative vegetali indistinguibili dal formaggio», spiega il colosso francese in un comunicato stampa. Prima di aggiungere solo per stimolare l’appetito:Sfruttando la potenza dei dati e dell’intelligenza artificiale (AI), nonché le loro capacità e competenze complementari, le due società co-creeranno le future puntate di Laughing Cow, Kiri, Boursin, ecc.»

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >