Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il delta si sta diffondendo “a macchia d’olio” mentre i medici esaminano se fa ammalare i pazienti

LOS ANGELES, 2 agosto (Reuters) – Con le ultime infezioni da Covit-19 innescate da paesi con diversi delta in tutto il mondo, i patologi si stanno affrettando a scoprire se le persone, principalmente quelle che non sono state vaccinate, si stanno ammalando più che mai . .

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno avvertito che il virus Delta, identificato per la prima volta in India e che ora domina il mondo, è “molto più grave” rispetto alle versioni precedenti.

La ricerca in Canada, Singapore e Scozia ha scoperto che le persone con variabilità delta avevano maggiori probabilità di essere ricoverate in ospedale rispetto ai pazienti con pre-infezione.

Nelle interviste con Reuters, i patologi hanno affermato che i tre fogli suggeriscono un rischio maggiore di varianza, ma la popolazione dello studio è bassa e i risultati non sono ancora stati esaminati da esperti esterni. I medici che curano i pazienti affetti da delta hanno descritto la rapida insorgenza dei sintomi di Covit-19 e casi complessivi aggravati in molte regioni.

Ma gli esperti affermano che è necessario più lavoro per confrontare gli effetti su un numero maggiore di individui negli studi epidemiologici, con una variante che causa una malattia più grave di un’altra.

“Aumentare la gravità e la dipendenza demografica è difficile”, ha affermato Lawrence Young, virologo presso la Warwick School of Medicine nel Regno Unito.

Inoltre, gli esperti hanno affermato che il tasso anomalo di diffusione delta può anche contribuire all’elevato numero di casi gravi che arrivano negli ospedali.

Secondo il rapporto del CDC, Delta Chicken Box è altrettanto contagioso e più contagioso del comune raffreddore o dell’influenza.

READ  Call - Italia: Milan batte Venezia e guida l'Inter (2-0)

Shane Grotti, virologo presso il La Jolla Institute for Immunology di San Diego, ha affermato che la chiara indicazione che questa variante potrebbe causare malattie più gravi proviene da uno studio scozzese che ha raddoppiato il rischio del Delta Hospital rispetto all’edizione precedente. leggi di più

La maggior parte degli ospedali negli Stati Uniti e i decessi causati dal virus corona si verificano in persone non vaccinate. Ma ci sono prove che questi scenari sono meno efficaci per quelli con un sistema immunitario compromesso, compresi gli anziani.

Il dottor Gregory Poland, epidemiologo presso la Mayo Clinic, ha affermato che gli individui vaccinati, altrimenti sani, sperimenterebbero solo una malattia asintomatica o lieve se contraessero il governo 19.

“Ma possono trasmetterlo ai membri della famiglia e ad altri. Non sono molto fortunati”, ha detto la Polonia. “Dobbiamo vaccinarci o indossare una maschera o sopporteremo un’altra rivolta per la quarta volta, da cui verranno le peggiori variazioni”.

“Fiamme a tutto tondo”

Il tasso di malattie gravi, specialmente nelle aree in cui i tassi di vaccinazione sono bassi, rende difficile per gli operatori sanitari essere di nuovo in prima linea nell’epidemia.

Il dottor Michael Barron, direttore medico senior per la prevenzione e il controllo delle infezioni presso l’UCHealth, in Colorado, ha dichiarato: “È come un incendio boschivo, non è un falò fumante. Ora è pieno di fiamme.

La ricerca cinese mostra che la variante delta risponde molto rapidamente e produce 1.000 volte più virus nel corpo.

“È difficile dire se sono ancora malati a causa della variazione delta o se sono ancora malati in qualche modo”, ha detto.

READ  In Italia i clienti vaccinati hanno difficoltà a trovare terrazzi

I pazienti affetti da delta di altri medici sembrano ammalarsi più rapidamente e talvolta con sintomi più gravi rispetto a quelli trattati prima dell’infezione.

“Presto vedremo più pazienti che necessitano di ossigeno”, ha affermato il dott. Benjamin Barlow, direttore medico presso American Family Care, una clinica di emergenza a catena di 28 stati.

Nella sua clinica di Birmingham, in Alabama, Barlow ha scoperto che circa il 20% dei pazienti risulta positivo al Covit-19, rispetto al 2-3% di poche settimane fa. I pazienti vengono valutati in quel momento per il possibile ricovero ospedaliero e il supporto di ossigeno.

David Montefiori, direttore del laboratorio per la ricerca e lo sviluppo del vaccino contro l’AIDS presso il Duke University Medical Center, ha affermato che la variante delta è altamente contagiosa e porta a un’insorgenza più rapida della malattia, specialmente per coloro che non sono vaccinati.

“Ovviamente c’è un’intensità che deriva da questa variazione che è un po’ più grave”, ha detto Montfeiory in un webcast la scorsa settimana. “Non è facile da inviare. Ti fa star male.”

Report di Tina Beasley a Los Angeles, Josephine Mason a Londra e Julie Steinhuyson a Chicago; Montaggio di Michael Gershberg e Daniel Wallis

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.