Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I primi sintomi che dovrebbero avvisarti

I primi sintomi che dovrebbero avvisarti

Il cancro al polmone è il terzo tipo di cancro più comune in Francia, con oltre 46.000 casi registrati nel 2018. Questo tumore può svilupparsi silenziosamente per molto tempo, ma alcuni segnali di allarme dovrebbero avvisarti.

Il cancro ai polmoni o ai bronchi colpisce le vie aeree o, in rari casi, le cellule che rivestono gli alveoli dei polmoni. Esistono diversi tipi di cancro del polmone, ma il più comune è il cosiddetto carcinoma non a piccole cellule, che rappresenta circa l’85% dei casi.

Il fumo è il primo fattore di rischio Cancro ai polmoni. Il tabacco è la causa del cancro ai polmoni in 8 casi su 10. Anche la cannabis è stata identificata come fattore di rischio perché è più ricca di catrame rispetto al tabacco.

Leggi anche >> Cancro ai polmoni: perché molti fumatori non si ammalano mai?

I polmoni sono privi di cellule nervose, il che consente al cancro di svilupparsi senza sintomi dolorosi per diversi mesi.

Una svolta nell’ombra ha un impatto diretto su Se implicito vitaleUna volta fatta la diagnosi. Tuttavia, alcuni sintomi potrebbero infastidirti:

  • Una tosse persistente, soprattutto notturna: questo sintomo può sembrare ovvio, ma tende a essere trascurato, soprattutto dai fumatori, che pensano sia normale tossire di notte o al mattino.

  • Difficoltà a deglutire: si chiama disfagia. Questi sintomi possono inizialmente apparire come un fastidio minore, ma poi progredire fino a diventare invalidanti

  • Improvvisa perdita di appetito e peso: se improvvisamente perdi la voglia di mangiare o perdi parecchi chili senza cambiare la tua dieta, dovresti parla con me…

Leggi il resto dell’articolo su Elle.fr

READ  Covid: perché questa malattia virale, diventata così comune, rimane un problema di salute pubblica?

Leggi anche