Giugno 14, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I batteri sono responsabili della malattia di Parkinson

I batteri sono responsabili della malattia di Parkinson

Medicinale

I batteri sono responsabili della malattia di Parkinson

I ricercatori finlandesi hanno scoperto che il Desulfovibrio causa la malattia nella maggior parte dei casi. Eliminarlo dall’intestino può migliorare la salute dei pazienti.

pubblicato

Come 8 milioni di persone nel mondo, l’attore Michael J. Fox soffre del morbo di Parkinson e ha vinto un Oscar per la sua battaglia contro la malattia.

Francia Agenzia di stampa

Per 200 anni, gli scienziati hanno cercato le cause della malattia di Parkinson. Sono giunti a sospettare una combinazione di fattori genetici e ambientali, come l’esposizione ai pesticidi. I ricercatori dell’Università di Helsinki in Finlandia hanno appena compiuto un importante passo avanti nel rispondere a questa domanda.

Hanno scoperto che nella maggior parte dei casi la malattia sembrava essere collegata a ceppi di batteri Desulfovibrio. In un primo studio del 2021, hanno effettivamente riscontrato la presenza di questo batterio nelle viscere dei malati di Parkinson. E più grave è la malattia, più infetto è il paziente.

Uno dei segni distintivi della malattia di Parkinson è l’accumulo della proteina neuronale alfa-sinucleina. Questo poi si diffonde al sistema nervoso e al cervello, causando i sintomi della malattia. Nel loro nuovo studio, pubblicato il 1 maggio nel “il confine”I ricercatori hanno scoperto che i batteri Desulfovibrio Promuoveva l’accumulo di neurotrofine ed era quindi responsabile della progressione della malattia.

i batteri possono essere rilevati

La causa principale della malattia è dovuta a fattori ambientali, come l’esposizione ambientale a ceppi batterici Desulfovibrio Questo provoca la malattia di Parkinson, ha affermato il professor Per Sarris, primo autore dello studio. Solo una piccola parte, circa il 10%, della malattia di Parkinson è causata da singoli geni Yle.fi.

Questa scoperta è importante perché 8 milioni di persone nel mondo hanno il morbo di Parkinson e questo lavoro permette di individuare i portatori di questo batterio. Questi possono quindi essere presi di mira con azioni per rimuoverli dall’intestino, che possono alleviare e rallentare i sintomi del Parkinson.

READ  “Le Vortex”, il canale YouTube di Arte che divulga la scienza, ritorna per la settima stagione

Mostra commenti