Giugno 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Google sta finendo Stadia

Google sta finendo Stadia

La piattaforma di cloud gaming chiuderà all’inizio di gennaio. Google compenserà i clienti per gli acquisti di giochi.

Fine degli applausi per Google Stadia. Lo ha annunciato il gruppo tecnologico americano Il suo servizio di cloud gaming, lanciato con grande clamore a novembre 2019. Stadia chiuderà i battenti il ​​18 gennaio 2023 e tutti i suoi utenti saranno ricompensati per i loro acquisti di giochi e accessori.

La chiusura di Stadia non è stata una sorpresa per nessuno. Il servizio di Google è stato colpito da diversi errori strategici, tra cui un modello economico che si basa sull’acquisto di videogiochi individualmente. Altri servizi di streaming di videogiochi, come Microsoft Game Pass o Sony PlayStation Plus, offrono un catalogo di titoli da acquistare con un abbonamento mensile.

Fallimento commerciale, Stadia è anche un successo tecnico a cui Google non intende rinunciare. “La tecnologia alla base di Stadia ha dimostrato di essere efficace ben oltre i giochi. Vediamo un’opportunità per utilizzarlo in altri servizi Google, come YouTube, Google Play e i nostri progetti di realtà aumentataDice Phil Harrison, Direttore di Stadia.

«Possiamo offrirlo anche a partner industriali. Rimaniamo profondamente impegnati nei videogiochi e continueremo a investire in nuovi strumenti, tecnologie e piattaforme che portano successo a sviluppatori e partner del settore.“, conclude.

Guarda anche – Google Stadia: abbiamo testato con te la nuova piattaforma di “cloud gaming”.