Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli scienziati stanno osservando una nuova variabile

Per non perdere nessuna notizia africana, Iscriviti alla newsletter “World of Africa” ​​da questo link. Ogni sabato alle 6 trovi una settimana di attualità e discussioni curate dalla redazione di Monde Afrique.

Scienziati sudafricani stanno monitorando un nuovo tipo di coronavirus con un tasso di mutazione insolito che sta aumentando gradualmente di frequenza negli ultimi mesi, ha detto lunedì 30 agosto il National Institute of Infectious Diseases.Sud Africa (NICD).

La variante nota come “C.1.2” è stata segnalata la scorsa settimana dalla piattaforma di ricerca, innovazione e sequenziamento KwaZulu-Natal (KRISP) in uno studio non pubblicato.

Questo articolo è riservato ai nostri abbonati Leggi anche In Sudafrica, rancore e saccheggi hanno provocato decine di morti

Mentre la maggior parte delle infezioni da SARS-CoV-2 in Sud Africa sono attualmente causate dalla variante delta – che è stata identificata per la prima volta in India – C.1.2 ha attirato l’attenzione degli scienziati perché muta al doppio della velocità di altre varianti già osservate.

Ad oggi, C.1.2 è stato rilevato in tutte le province del Sud Africa, così come in altre parti del mondo, tra cui Cina, Mauritius, Nuova Zelanda e Regno Unito.

Esiste a livelli molto bassi

Tuttavia, non è abbastanza frequente per qualificarsi per “interesse variabile” o “formula fastidiosa”, come con le varianti Delta e Beta – apparse in Sud Africa nel 2020 – sono entrambe altamente contagiose.

Gli scienziati del NICD hanno confermato lunedì che C.1.2 è “Fornitura solo a livelli molto bassi” Ed è troppo presto per determinarne lo sviluppo. “A questo punto, non abbiamo dati sperimentali per confermare come potrebbero reagire in termini di sensibilità agli anticorpiha spiegato il ricercatore NICD Penny Moore. Abbiamo grande fiducia che i vaccini distribuiti in Sudafrica continueranno a proteggerci da casi gravi e morte. “

Leggi anche L’Africa affronta il Covid-19: in Sudafrica l’aspettativa di vita è diminuita di quattro anni

Il Sudafrica è il Paese più colpito del continente africano, con 2,7 milioni di casi registrati finora, inclusi 81.830 decessi.

READ  La Nuova Caledonia si sta rimodellando, niente più centri commerciali...aggiornamento coronavirus

La variabile beta è stata all’origine della seconda ondata di inquinamento che ha colpito il Paese a dicembre e gennaio, e ora si trova di fronte a una terza ondata, presto dominata dalla variabile delta.

Il mondo con AFP