Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Francia, Spagna e Italia: il trio che ha vinto l’estate 2021

Le prenotazioni di case vacanze in Francia nei mesi di luglio-agosto sono aumentate di oltre il 20% durante l’estate del 2020 InterHome in Francia, con il paniere medio in aumento rispetto alla scorsa estate, mentre i prezzi sono rimasti stabili.

Francia, Spagna Italia, Portogallo e Croazia

Le prenotazioni dei clienti in Francia per soggiornare in Francia sono aumentate di oltre il 20% rispetto all’estate del 2020. Oltre il 65% delle vendite totali di luglio e agosto in Francia è stato generato da clienti in Francia.

Due importanti destinazioni estere Interhome Quest’estate è la Francia Spagna (+ 36% di prenotazione rispetto all’estate 2020) e un aumento di oltre il 60% in prenotazione rispetto all’estate 2020, Italia. Abbondanti anche le prenotazioni per Portogallo e Croazia, ma in misura minore

Un aumento delle partenze a luglio rispetto agli anni precedenti

In Francia, a differenza degli anni precedenti, tutte le settimane di luglio di quest’anno sono state molto frequentate. L’evento potrebbe essere legato a precedenti mesi di reclusione, che hanno spinto i vacanzieri a partire all’inizio dell’estate. L’aumento delle partenze dal 3 luglio al 24 luglio è oscillato dal 24% al 35% a seconda della settimana. Le prenotazioni in partenza a fine agosto, tra il 21 e il 28, mostrano un aumento significativo.

Lunga permanenza e canestro medio alto

Le prenotazioni a breve termine per le notti 3 e 4 sono diminuite a favore delle notti 7, 14 e 21 rispetto all’estate 2020. Il paniere medio è aumentato rispetto alla scorsa estate, mentre i prezzi sono stabili.

La Costa Azzurra, l’Aquitania, la Corsica e le Alpi sono apprezzate dai clienti interhome d’oltremare

La maggior parte dei clienti Interhome che hanno prenotato la propria vacanza in Francia ha optato per Costa Azzurra, Aquitania, Corsica e Alpi. La Corsica, in particolare, ha aumentato le prenotazioni di oltre il 40% a luglio e agosto rispetto all’estate del 2020. Bretagna e Normandia hanno invece subito un leggero calo ad agosto per l’assenza di tedeschi, olandesi e belgi. In effetti, le restrizioni ai viaggi per la Francia hanno avuto un impatto significativo, soprattutto in Germania.

Continua il trend rialzista di settembre

Settembre è in forte crescita, soprattutto con la quota francese dalla Francia (+55% rispetto a settembre 2020). C’è stato un forte aumento delle prenotazioni da parte di clienti provenienti da Paesi Bassi e Belgio (+ 60%).

Le zone superiori più frequentate a settembre sono: Costa Azzurra, Bretagna, Aquitania, Linguadoca e Corsica. Destinazioni popolari a settembre: Deauville-Trouville, Quiberon, Mimizan, Porto-Vecchio e Biarritz.

Ti piace questo contenuto,
Fai una donazione per sostenere My Sweet Emo

Sostengo MySweetimmo

Newsletter

Iscriviti gratis!

READ  Secondo quanto riferito, 25 ricchi americani hanno pagato il 3,4% dell'"aliquota fiscale reale" per le imprese