Novembre 29, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Foot OM – OL-OM: Marsiglia arriva in Turchia, giocatori sconvolti

Dopo quattro giorni di stupefacente scenario della sfida tra OL e OM, durata solo quattro minuti prima del suo stop definitivo a causa dell’aggressione subita da Dimitri Payet mentre si preparava al calcio d’angolo, il Marsiglia si è rimesso il cappello.

Giocheranno un ruolo importante nei loro playoff, con un viaggio al Galatasaray dove qualsiasi risultato diverso da una vittoria può essere un knockout. Sarebbe senza Dimitri Payet, sospeso comunque per questo incontro. Ma ovviamente, il numero 10 diSe Non giocherà questa partita al Galatasaray data la sua situazione attuale. La Reunion è ancora scioccata dalla bottiglia che è stata ricevuta nella loro testa e quindi il gruppo lo ha lasciato a Marsiglia mentre si recava in Turchia. Ma in qualsiasi paese. Secondo L’Equipe, l’intero club è stato colpito da questi recenti eventi, e in particolare dal loro raddoppio dall’inizio della stagione. Il quotidiano sportivo spiega che l’atmosfera è pesante all’OM, ​​con i giocatori che si chiedono cosa gli cadrà ancora in testa in Turchia. L’andata è stata accesa, con tifosi non provenienti dalla Turchia, causando incidenti nei parcheggi improvvisati. Insieme a Jorge Sampaoli, cerchiamo di restare concentrati sulla palla, anche se alcuni giocatori non giocano da 22 giorni, e di incontrarci prima della sosta per le Nazionali.

Basta così tanto per OM

« Abbiamo dovuto voltare pagina velocemente. Dobbiamo vincere e trovare il modo migliore per bloccare la squadra molto aggressiva del Galatasaray. Questa partita è una specie di ultima possibilità L’allenatore argentino, che sa che la sua squadra deve vincere, o almeno vede Lazio Roma imbattuta, Lokomotiv Mosca ha avvertito di mantenere qualche speranza. Sorge quindi la domanda sulla capacità dei giocatori dell’OM di alzare la testa, come hanno fatto dopo i fatti di Nizza, quando il gruppo ha deciso di unirsi di fronte alle avversità per legare insieme buone prestazioni. Il club provenzale ne ha davvero bisogno.