Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

E.Leclerc ha emesso un richiamo nazionale di questo caffè, che si sospetta contenga muffe tossiche

E.Leclerc ha emesso un richiamo nazionale di questo caffè, che si sospetta contenga muffe tossiche

Il sito governativo Rappel Conso avverte che il caffè venduto da E.Leclerc potrebbe contenere sostanze tossiche prodotte dal fungo.

Se prepari una tazza di E.Leclerc Repère Plantation Pure Arabica brasiliano, è meglio smaltirla immediatamente (e lavare bene la tazza).

Il prodotto è infatti oggetto di un richiamo nazionale, che è stato spostato Sito governativo Rappel Conso. Il prodotto può contenere micotossine ocratossina A, sostanze prodotte da funghi (muffe) che talvolta si sviluppano su prodotti vegetali e causano rischi per la salute se consumati in quantità elevate e frequenti.

Lotti venduti tra il 25 agosto e il 18 ottobre

Secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), la dose settimanale tollerabile (TWI) di questa micotossina è di 120 nanogrammi per chilogrammo di peso corporeo, ovvero 0,0084 mg a settimana per una persona che pesa 70 kg. Attualmente, secondo l’Agenzia europea per la sicurezza aerea, l’esposizione settimanale per la popolazione generale varia tra 15 e 60 nanogrammi per chilogrammo di peso corporeo.

I lotti interessati dal richiamo sono sacchetti da 250 g, venduti tra il 25 agosto e il 18 ottobre di quest’anno.

Il sito del governo specifica che “sono interessati dal richiamo solo i prodotti recanti il ​​codice aggiuntivo 04 che segue il codice a barre e l’insieme di etichette incorniciate in rosso”.

Il prodotto non dovrà più essere consumato e dovrà essere restituito al punto vendita dove verrà rimborsato.

Articoli più importanti

READ  La nave ibrida della Compagnie du Ponant arriva al Polo Nord geografico