Luglio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Con Nvidia Ace, i videogiochi saranno più coinvolgenti che mai

Con Nvidia Ace, i videogiochi saranno più coinvolgenti che mai

Nvidia ha rivelato una nuova dimostrazione della sua tecnologia Nvidia Ace, che renderà i personaggi non giocabili nei videogiochi più interattivi grazie all'intelligenza artificiale. Molti studi stanno già lavorando per integrarlo nei loro giochi.

Fonte: Nvidia

Durante la GTC (GPU Technology Conference) Nvidia ha rivelato una nuova offerta per Ace, la sua tecnologia per avatar digitali progettata per i videogiochi, ma anche per molti altri mercati e settori.

Annunciato nel maggio 2023, Nvidia Ace è stato presentato ufficialmente al CES 2024 di Las Vegas, presentazione durante la quale abbiamo potuto testare questo nuovo modo di interagire con gli NPC in un videogioco. Questa volta la demo ci cala in una sequenza di gioco reale e sembra mantenere le sue promesse in pochi minuti.

Nuova offerta avvincente

Mentre la demo precedente è stata realizzata in collaborazione con Convai, il partner iniziale di Nvidia per la creazione di personaggi utilizzando l'intelligenza artificiale, questa demo va oltre la prova del concetto.

In Protocollo segreto, giochi nei panni di un agente che indaga nella hall di un hotel per ottenere il numero della camera del bersaglio. È possibile interagire con tre personaggi, ognuno dei quali ha la propria personalità e il proprio modo di esprimersi e di rispondere alle domande.

Sviluppata questa volta con lo studio Inworld AI, questa offerta tecnologica mostra una certa evoluzione rispetto alla prima: Nvidia Riva, che trascrive il tuo discorso in testo per comunicare con gli NPC, ci è sembrata più affidabile, così come la sintesi vocale di questi personaggi, che suonano… Sono meno automatizzati.

Ora che il giocatore ha un obiettivo, vediamo il potenziale interattivo della tecnologia, che permette di deviare più o meno dal percorso della narrazione principale per presentare scambi sempre diversi. I personaggi adattano organicamente il loro tono a seconda delle domande, se vengono ripetute più volte o se colpiscono un accordo. Pertanto, rimarranno loro fedeli una personalità Ricorderà le tue precedenti interazioni con loro, quindi reagirà sempre in modo diverso.

Tali progressi tecnologici si adatterebbero molto bene ai giochi di ruolo Skyrim E persino Porta di Baldur III, ma anche in generale per giochi che offrono un gameplay emergente come Immersive Sim. Pensiamo soprattutto a questa serie Assassino O Ex-divinità (RIP), che offre diversi modi per raggiungere il tuo obiettivo, inclusa l'interazione con gli NPC.

La tecnologia è già pronta per l'uso

Gli sviluppatori di giochi possono facilmente integrare la suite Nvidia Ace nel loro motore tramite un plug-in per Unreal Engine 5 e Unity, con supporto tecnico, immaginiamo, per tutti gli altri studi che utilizzano il proprio motore. Abbiamo già menzionato alcuni studi che stanno sperimentando la tecnologia per i loro prossimi giochi, ma nessun progetto commerciale è stato ancora confermato.

READ  Sennheiser lancia una soundbar Dolby Atmos compatta e (più) accessibile.

Altri settori di attività potranno utilizzare questi personaggi virtuali, come il servizio clienti, per sostituire programmi di chat altamente scriptati, così come la sanità per far interagire i pazienti con assistenti virtuali per richieste più moderate.

Tieni presente che le aziende e gli sviluppatori che desiderano sfruttare la tecnologia di Ace si rivolgeranno a diversi partner Nvidia, studi specializzati come Convai, Inworld AI o UneeQ, ognuno dei quali ha la propria esperienza.