Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Come cacciava la tigre dai denti a sciabola?

Come cacciava la tigre dai denti a sciabola?

Le tigri dai denti sacri sono spesso identificate con il genere Smilodonte. « La colpa di diversi fossili completi risalenti a 50.000-10.000 anni trovati nel deposito di La Brea Tar Pits, a Los Angeles lui spiega Narim Chattar. È dottoranda presso il Dipartimento di Geologia dell’Università di Liegi (Belgio).

Anche se,” I denti di spada sono apparsi molte volte nel corso della storia terrestre, a volte in gruppi molto distanti. “L’evoluzione convergente qui”, ricorda Geraldine Ferron. È Professore e Curatrice delle Collezioni di Mammiferi al Museo Nazionale di Storia Naturale (MNHN) di Parigi.

lerbifor i tiarajudens sono eccentrici, 260 milioni di anni fa, indossava un paio di zanne simili a lame estremamente allungate, proprio come un’antica aringa fossile! La tesi di Nariman Chattar si concentra sul confronto di questa affinità tra gatti e Nimravidi. Questi ultimi sono anche chiamati “false” tigri dai denti a sciabola. In questo contesto, io e un team di ricercatori belgi e nordamericani abbiamo analizzato gli aspetti meccanici del loro morso. Quest’ultimo potrebbe fornire seri indizi sui loro metodi di caccia…

Cranio di Barbourofelis fricki e modello 3D generato dalla scansione. Questa specie ha i canini più impressionanti dell’intero set di dati.
Crediti: Nariman Chattar, Università di Liegi.

Tigri dai denti a sciabola: bocca grande per denti grandi

Innanzitutto, la studentessa di dottorato ha dovuto raccogliere il maggior numero possibile di scanner ad alta risoluzione per i suoi modelli 3D. indagine sugli animali fossili (Smilodonte et al barbofili, i cui canini superavano in lunghezza quelli del primo), ma sono anche particolarmente contemporanei al contributo dei gruppi MNHN. ” Volevo rappresentare al meglio i gatti contemporanei. Ho preso appunti dal più piccolo, il gatto rubino, al più grande, il leopardo Dice Nariman Chattar.In totale, la dottoranda aveva 1.074 analisi relative a 17 diverse classificazioni.Poi ha dovuto iniziare a ricreare i muscoli degli animali.Per questo, ha diretto Vengono introdotti a livello osseo sulla base della letteratura scientifica in materia Una volta che i modelli erano pronti per l’uso, tutto ciò che doveva fare era provare a morderli a diverse angolazioni: 30 gradi, 60 gradi e 90 gradi in questo caso.

READ  Due casi di dengue locale sono stati segnalati a Montpellier e il primo caso dell'anno è stato registrato nel dipartimento dell'Hérault

Narimane Chatar ha notato tre parametri annotati nell’output. Tra questi, ho notato una diminuzione della pressione ad angoli ampi per gli animali dai denti a sciabola. Risultato atteso. E così è stato sospettato Smilodonte Per estendere la bocca più di 110 gradi! Queste abilità di apertura gli sono servite per uccidere grandi prede. ” Le grandi dimensioni indicano che le ossa hanno meno probabilità di incontrare i denti a sciabola quando mordono. Un punto cruciale quando sai che questi denti allungati erano anche molto sottili, e quindi fragili! Nariman Chattar afferma: Per quanto riguarda gli altri due insegnanti insegnati dal dottorando, i loro valori li hanno sorpresi…

tigri dai denti a sciabola, fossile, caccia, denti

Narimane Chatar tiene in mano i calchi delle mandibole di Smilodon fatalis (a sinistra, stampato al 100%) e Barbourofelis fricki (a destra, stampato all’80%).
Crediti: Nariman Chattar.

Leggi anche: Fisiologia animale: la forza della tigre dai denti a sciabola sta nelle… zampe!

Fammi vedere i tuoi denti e ti dirò come si pesca

« La forza applicata al punto del morso e la conseguente deformazione della mandibola non hanno mostrato tendenze visibili tra ciascuna specie. “Offre Nariman Chattar. In altre parole, non ci saranno animali dai denti a sciabola da una parte e felini dall’altra.” Questa mancanza di netta separazione indica una continuità tra questi diversi predatori, con metodi di caccia che potremmo anche non immaginare. Geraldine Veron dice: Oggi, canini simili possono svolgere diverse funzioni, che possono andare dal piercing al cranio praticato dalle tigri al soffocamento praticato da leoni e tigri.

Ricostruire la tecnica di caccia della tigre dai denti a sciabola è tanto più difficile perché non esiste un equivalente moderno. È stato a lungo creduto che tutte le specie dovessero cacciare allo stesso modo. Tuttavia, questa idea è ora molto controversa. ” È allettante immaginare questi predatori che cacciano in branco. Questo è un modo straordinario per controllare più facilmente la loro maestosa preda. “, afferma Geraldine Veron. Una volta che la vittima è a terra, il rischio di rompersi le zanne durante un morso sarà molto inferiore.

READ  Science Six: Robot, gli ultimi coscritti dell'esercito

« I fossili di Smilodon mostravano tracce di fratture che impedivano qualsiasi tipo di caccia. Tuttavia, questi individui sono sopravvissuti e alla fine si sono ripresi dalle ferite. Quindi il gruppo doveva prendersi cura di loro Aggiunge Nariman Chattar. Ma sarebbe come dimenticare altri esemplari di tigri dai denti a sciabola. In particolare, esiste un tipo barbofiliil cui strano scheletro ci ricorda la struttura di una pianta vegetale… Così ci vengono in mente le conclusioni dello studio condotto dal dottorando: non è mai facile determinare il modo di vivere di animali scomparsi in un lontano passato .

Leggi anche: Scoperto il fossile di un panda gigante con il sesto dito