Marzo 2, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Cina.  Dopo la morte di 21 partecipanti durante la marcia, gli organizzatori hanno condannato questo fatto

Cina. Dopo la morte di 21 partecipanti durante la marcia, gli organizzatori hanno condannato questo fatto

Sabato 22 maggio 2021, grandine, pioggia gelata e venti violenti hanno colpito i corridori su un percorso strutturato in alta quota lungo 100 chilometri nella foresta di pietra del fiume Giallo, nella provincia di Gansu, nel nord-ovest della Cina, provocando 21 morti. Partecipanti.

Venerdì 21 dicembre la Corte di giustizia di Bayenne si è pronunciata su sette organizzatori coinvolti in questa tragedia. Saranno incarcerati per la loro inerzia di fronte alle previsioni meteorologiche allarmanti. Quel giorno la temperatura era scesa sotto i -20 gradi.

Sentimenti di colpa e rimorso

Cinque persone sono state così condannate a pene che vanno dai 3 ai 5 anni. peccatore “Organizzando un evento su larga scala che ha portato a un grave incidente di sicurezza » Specifica l'agenzia di stampa Xinhua . A 80 chilometri di distanza, a Lanzhou, capoluogo di provincia, un altro processo ha emesso il verdetto. I responsabili della corsa sono stati condannati, rispettivamente, a pene detentive poco inferiori a 5 anni e 3 anni e 6 mesi, per “Inadempimento del dovere”.

Leggi anche. Questo gendarme soffre di stress post-traumatico e ritrova la fiducia in se stesso grazie alla corsa

Durante la gara, nonostante fosse necessaria una coperta di sopravvivenza, non sembrava esserci bisogno di indumenti caldi tra l'equipaggiamento obbligatorio. “Come organizzatori dell’evento, proviamo un intenso senso di colpa e rimorso”.Il sindaco di Bayennes, a capo chino, ha annunciato nel corso di una conferenza stampa nelle ore successive questo tragico evento.

READ  I talebani giustificano l'impedire alle donne afghane di lavorare nelle Nazioni Unite