Ottobre 25, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Calcio – La Liga: Il grande Thomas Lemar ha guidato l’Atletico Madrid contro il Barcellona (2-0)

Questo si chiama “lezioni avanzate”. Durante il suo primo mandato in cinque lunghe settimane, Thomas Lemar ha fatto impazzire l’intera forza lavoro dell’FC Barcelona, ​​spazzata via dal ritiro dei Colchoneros sabato sera (2-0). L’ambiente francese ha esemplificato da solo questo dominio. Di ritorno da un infortunio muscolare alla coscia questa settimana, l’ex casa del Monaco ha dimostrato che il suo superbo ingresso nella partita di Champions League di martedì contro il Milan non è stato un caso isolato: sembra essere tornato al meglio.

Tempo sul lato destro prima che venga rimesso a sinistra dove si trova Più criteri. Thomas Lemar è rimasto particolarmente colpito dal vivo della partita, la sua leadership di cui godono i centrocampisti catalani, sicuramente fuori dai giochi dall’inizio della stagione. In questo modo ha aperto le marcature, dimenticando la bella ripresa iniziale di Luis Suarez con un tiro potente all’incrocio dei pali al 23′ minuto di gioco. Per la gioia di Diego Simeone, che non ha esitato a confermare il suo apprezzamento per il suo giocatore francese: “Mi sento felice quando il lavoro ripaga. Quando Lemar era davanti alla guardia, ero tipo per favore taggalo”.

lega

Il Barcellona si rende conto della realtà: “Messi non c’è più”

6 ore fa

Felice di crescere agli ordini del tattico argentino, che ha dimostrato la sua totale fiducia in lui facendogli giocare l’intera partita – cosa abbastanza rara da ricordare – Thomas Lemar ha ammesso al microfono di beIN Sport “Unisciti a giocatori come João Félix, Yannick Carrasco e Luis Suarez” Era semplicemente “gioia”. Il minimo che possiamo dire è che è stato sentito sulla Terra. Sempre disponibile, leale e deciso, è lui che ha lanciato la lotta con un colpo a sorpresa nella piccola rete per Ter Stegen (9) prima che Joao Felix sbagliasse un assist (17) e emettesse un cartellino giallo. Durante un duello con Gavi (20) ).

READ  Dopo Paris Saint-Germain - Montpellier: Kylian Mbappe - Neymar, la serata dell'incomprensione

Dopo aver aperto le marcature, ha completato un primo tempo magico fornendo un gol nel primo tempo a Luis Suarez in contropiede per segnare il primo gol in 82 partite per l’Atlético. Commento di una parte interessata? “Sto cercando di produrre il numero massimo di turni e questa sera ha avuto molto successo”., ha semplicemente dichiarato alla fine dell’incontro, è sempre stato molto umile. Dopo aver impressionato, si è schierato dalla parte dei compagni, adattandosi allo stampo da bisognoso tanto caro a Diego Simeone, tenendo insieme i recuperi difensivi e vessando i catalani che sembravano non saper mai attaccare a dovere.

Punta di diamante dell’attuale delfino nel campionato spagnolo, con o senza palla, Thomas Lemar ha governato la sua formazione, che ha eseguito “Si muove a malapena“Tra tre anni “in perfetta armonia”. È abbastanza per conquistare il titolo del nuovo campione spagnolo? È troppo presto per annunciarlo. Ma il nazionale francese, che non è stato selezionato da Didier Deschamps per giocare la fase finale della Nations League la prossima settimana, ha annunciato il colore: lui e i suoi compagni “Riposare e tornare forti dopo l’armistizio”. La Liga è stata avvertita e Lemar è tornato.

lega

Cheat sheet: Questo Barcellona non ha più armi

7 ore fa

lega

L’Atletico è stata dura

8 ore fa