Marzo 1, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Buona annata per il CAC 40

Buona annata per il CAC 40

L'indice principale della Borsa di Parigi, il CAC 40, ha vissuto un anno eccezionale nel 2023, registrando un rialzo del 16,52% a 7.543,18 punti. Si tratta della terza migliore performance degli ultimi 10 anni, principalmente a causa del rallentamento dell’inflazione alla fine del 2023.

Un inizio e una fine promettenti per quest'anno

L’indice CAC 40 ha fatto notevoli progressi all’inizio e alla fine del 2023, raggiungendo il massimo storico a dicembre di 7.653,99 punti.

Solo venerdì l’indice ha chiuso in rialzo dello 0,11%.in un mercato abbastanza tranquillo a causa dell'assenza di indicatori e partecipanti al mercato.

Bassa inflazione: elemento essenziale per la performance dell'indice CAC 40

Uno dei motivi principali alla base di questa performance impressionante è la bassa inflazione.

I numeri di fine anno hanno rassicurato gli investitori sulla capacità delle banche centrali di ridurre i tassi di interesse di riferimento dopo i significativi aumenti nel 2022 e la loro interruzione nella seconda metà del 2023.

L’85% delle azioni CAC 40 aumenterà nel 2023

Quest'anno è stato caratterizzato da performance eccezionali di alcuni mercati azionari.

Tra le 11 società quotate che hanno registrato un aumento significativo, le loro azioni sono aumentate di oltre il 30%. Delle 40 aziende, 34 hanno completato l'anno in corso.

READ  Il salmone affumicato è stato richiamato da tutta la Francia a causa della sospetta contaminazione da listeria

Ecco i 5 migliori artisti per il CAC 40 nel 2023:

  1. eccellente: +59,34%
  2. Saint-Gobain: +46,02%
  3. Gruppo Publicis: +41,37%
  4. Elettricità Schneider: +39,06%
  5. Stemicroelettronica : +37,13%

In cima alla lista spicca il produttore Stellantis. Questo gruppo gestisce 14 marchi rinomati (Citroën, DS Automobiles, Opel, Peugeot, Vauxhall, Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Lancia, Maserati e Ram).

Il prezzo delle sue azioni è aumentato di uno sbalorditivo 59,34%.passando dai 13,36 euro di inizio anno ai 21,14 euro di venerdì 29 dicembre.

Prezzi delle obbligazioni francesi per il 2024

Il rendimento dei titoli francesi a 10 anni ha chiuso l’anno intorno al 2,56%, ben lontano dal picco di circa il 3,60% di due mesi fa.

Secondo Aurelien Bavault, Direttore della gestione obbligazionaria di Delubac AM: “Gli investitori potrebbero sembrare pazienti perché una volta che inizieranno i tagli dei tassi di interesse, ci sarà un forte impatto psicologico affinché questa tendenza continui”.

Un gruppo eterogeneo di azioni all'interno di un indice

Il 2023 ha visto una diversità di performance tra i diversi titoli che compongono l’indice CAC 40.

Pertanto, l'indice SBF 120, che è più ampio dell'indice CAC 40, ha ottenuto un aumento del 15,26% per l'anno 2023. Tra le società che hanno registrato risultati contrastanti:

  • L’indice SBF 120 aumenterà del 15,26% nel 2023
  • Alstom era esposta a difficoltà commerciali e finanziarie
  • Il titolo Kering è sceso del 16,09% nonostante il settore dei beni di lusso
  • Worldline è stata declassata nell'indice a seguito della scarsa performance del mercato azionario

Alstom era esposta a difficoltà commerciali e finanziarie

La società francese Alstom ha visto nel corso dell'anno il proprio valore di mercato diminuire del 46% a causa di problemi commerciali e finanziari.

READ  Elon Musk afferma di aver nominato un CEO per la rete

Il titolo Kering è sceso del 16,09% nonostante il settore dei beni di lusso

Il gruppo Kering, proprietario di marchi di lusso come Gucci e Yves Saint Laurent, è una delle rare aziende del settore a riscontrare scarso interesse da parte degli investitori con un calo del 16,09% per il 2023.

Worldline è stata declassata nell'indice a seguito della scarsa performance del mercato azionario

Lo specialista dei pagamenti elettronici Worldline è stato declassato dall'indice principale CAC 40 a causa della scarsa performance del mercato azionario nel corso del 2023 con una perdita di quasi il 60% in una sessione.

Previsioni per il 2024: la tendenza al rialzo può continuare?

I fattori che hanno contribuito all’aumento del CAC 40 nel 2023 continueranno nel 2024?

L’evoluzione dell’inflazione, dei tassi di interesse di riferimento e del contesto economico globale saranno tutti elementi chiave da seguire per anticipare le tendenze future. Pertanto, gli investitori dovranno rimanere attenti ai seguenti segnali inviati dalle banche centrali e dal mercato.