Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Boeing è in calo, ma il suo amministratore delegato vuole un aumento del 45%.

Boeing è in calo, ma il suo amministratore delegato vuole un aumento del 45%.

David Calhoun potrebbe vedere il suo risarcimento per il 2023 salire a 32,8 milioni di dollari, nonostante un anno segnato da incidenti tecnici e significative perdite finanziarie per Boeing. Questo importo rappresenta un aumento del 45% rispetto all’anno precedente, quando aveva raccolto 22,8 milioni di dollari.

Aumento di stipendio controverso

I dettagli di questo compenso includono uno stipendio base di $ 1,4 milioni e I premi in azioni ammontano a circa 30 milioni di dollariQuesta decisione è stata presa dal Consiglio di amministrazione nonostante l’andamento contrastante della società.

Questo notevole aumento avviene nel contesto di: Boeing ha subito perdite per circa 4 miliardi di dollari nel primo trimestre, principalmente a causa dello sfondamento della porta di un 737 MAX dell’Alaska Airlines, con conseguente serie di indagini e risarcimenti finanziari. Gli incidenti coinvolsero anche altri modelli, come il 787 e il 777, precedentemente noti per la loro affidabilità.

La Boeing è in crisi

Il compenso di David Calhoun è oggetto di ulteriori critiche dopo essere stato raccomandato dall’ISS, un’importante agenzia di consulenza per gli azionisti. Questa proposta è stata respinta durante l’Assemblea Generale tenutasi il 17 maggio. L’agenzia critica in particolare l’aumento legato all’anzianità e le spese eccessive per l’utilizzo dei jet privati, stimate in 515.000 dollari all’anno, una cifra molto superiore alla media dei dirigenti dell’indice S&P 500.

L’approvazione del compenso di Calhoun dipenderà dai voti dei principali azionisti, inclusi i gestori di fondi Vanguard, Newport e BlackRock, che svolgono un ruolo di primo piano nella politica interna di Boeing. Arriva questo voto Calhoun ha annunciato le sue dimissioni entro la fine dell’annolasciandosi alle spalle un’azienda alle prese con sfide di sicurezza e stabilità finanziaria.

READ  La Francia non ha più margini di manovra per abbassare le tasse per le classi medie

Mentre Boeing sta cercando di ripristinare la propria immagine, in particolare annunciando risultati finanziari migliori nel 2023 rispetto agli anni precedenti e un numero record di ordini di aerei commerciali a dicembre, la questione della retribuzione dei suoi dirigenti rimane un argomento delicato. Riflette le tensioni tra la necessità di mantenere incentivi attraenti per l’alta dirigenza e la necessità di responsabilità nei confronti delle parti interessate e dell’opinione pubblica, in particolare in un contesto in cui sono in gioco la sicurezza dei passeggeri e l’affidabilità degli aerei.