Dicembre 3, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Blue Origin sta costruendo la sua stazione spaziale

origine blu appena annunciato Prevede di lanciare una stazione spaziale commerciabile chiamata “Orbital Reef” ; Jeff Bezos farà affidamento su un file Apertura al commercio entro il 2030.

come sottolineato Space.comLa stazione spaziale Orbital Reef sarà costruita in collaborazione con altre società specializzate nell’esplorazione spaziale, tra cui Boeing, Sierra Space e molte altre. Questa nuova stazione spaziale dovrebbe essere operativa entro la fine del decennio, posizionandosi così come un potenziale successore della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), che è destinata a curvare tra il 2028 e il 2030.

Fonte: origine blu

Il comunicato stampa di Blue Origin per questo nuovo progetto descrive la stazione spaziale barriere coralline Come “complesso commerciale con vari usi” sarà costruito in un’orbita terrestre bassa. Sarà progettato per diversi tipi di utilizzo come il commercio, la ricerca o anche il turismo, e inizialmente dovrà avere un volume compatto vicino ai 9.000 metri cubi che possa ospitare fino a 10 persone.

Che si tratti di realizzare film sulla microgravità, aprire un hotel spaziale o condurre ricerche, la posizione del progetto indica che Orbital Reef affitterà spazio dalla sua stazione spaziale, a seconda della natura del progetto. Le spaziose unità offrono luoghi separati in cui vivere e lavorare, con una grande finestra sul pavimento che consente ai viaggiatori di “vedere la bellezza del nostro pianeta”.

“La NASA e altre agenzie spaziali da oltre 60 anni hanno sviluppato progetti di volo spaziale in orbita e progetti di vita nello spazio, preparandoci a iniziare l’uso commerciale in questo decennio”, afferma Brent Sherwood, vicepresidente. Blue Origin Software, in un comunicato stampa che ha svelato il progetto.

“Amplieremo l’accesso, ridurremo i costi e forniremo tutti i servizi e le attrezzature necessarie per standardizzare i viaggi nello spazio. […] Il fiorente ecosistema di Low Earth Orbit crescerà, portando a nuove scoperte, nuovi prodotti, nuovo intrattenimento e consapevolezza globale”.

READ  Festival della Scienza Invitato a Porto-Vecchio | riassunti | Corse Net. informazioni

Redwire Space e Genesis Engineering Solutions (in collaborazione) stanno partecipando a questo progetto, insieme all’Arizona State University, per formare un consorzio di università che fungerà da gruppo consultivo di ricerca. Al momento, non è ancora chiaro quali investimenti abbia fatto ciascun partner per costruire la stazione spaziale Orbital Reef.

Blue Origin ribadisce ancora una volta la sua volontà di costruire un percorso verso lo spazio. In precedenza, l’attore William Shatner (Star Trek) era diventato la persona più anziana ad andare nello spazio, dopo il volo riuscito di un razzo New Shepard. Questo era solo il secondo volo della compagnia, con Jeff Bezos che prese parte al primo.


Florian Marquez è uno scrittore freelance per IGN France.