Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Berlino è pronta a riprendere i contatti con Putin “quando sarà il momento”…

Berlino è pronta a riprendere i contatti con Putin “quando sarà il momento”…

7:45: A Mosca, l’arte è in pieno svolgimento in una mostra di pittura

Ucraina, 2023. Soldati russi posano con i fucili Kalashnikov, guardando una città distrutta. Una giovane donna con in mano una grande bandiera e un giubbotto antiproiettile con sopra una “Z”, simbolo di sostegno all’attacco, lampeggia davanti a loro. Questo dipinto di gruppo, che vuole essere epico, apre una nuova mostra – “Noi siamo russi, Dio è con noi” – riunendo a Mosca dipinti patriottici imponenti imitazioni del realismo zarista, poi sovietico, e presumibilmente stimolando le menti conflittuali dell’Ucraina .

“State lì, vicino a questo quadro che dimostra che la nostra vittoria sarà definitiva”, grida un uomo baffuto a una quarantina di bambini vestiti di nero, scolari in visita alla galleria durante una gita scolastica. Al centro degli scolari c’è Vasily Nesterenko, 56 anni, maestro della pittura realista russa contemporanea e artista premiato con lode da Vladimir Putin. È stato lui a dipingere il quadro.

Prima di scattare una foto, tutti sorridenti con i futuri soldati, il pittore dai capelli bianchi e il volto sereno risponde alle loro domande e fa l’osservazione: “Essere un soldato è per la vita, come lo è per gli artisti. La Sala Grande del Maneggio, una pietra a due passi dall’emblematica Piazza Rossa, ospita circa un centinaio di dipinti di Vasily Nesterenko fino al 25 giugno, tra cui diverse enormi tele che celebrano le gesta dell’esercito russo nel corso dei secoli.

READ  I sopravvissuti del Kibbutz Beri testimoniano un mese dopo