Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Alfa Romeo: sorprendente rallentamento delle vendite per l’Italia a maggio 2024

Alfa Romeo: sorprendente rallentamento delle vendite per l’Italia a maggio 2024

L’Italia, storicamente e logicamente il miglior mercato per l’Alfa Romeo, Nel 2024 il brand italiano registra un sorprendente calo delle vendite. Gli ultimi tre mesi, marzo, aprile e maggio, mostrano infatti una tendenza al ribasso particolarmente marcata Maggio 2024 con un calo del 25,3% Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Con un tempismo sorprendente, l’Alfa Romeo scelse questo momento per rilasciarne uno Un comunicato stampa che annuncia il buon andamento dei suoi due modelli di punta nel mese di maggio: la Stelvio e la Giulia. Secondo il comunicato, il D-SUV Stelvio ha registrato 2.821 unità, pari a oltre il 10% del segmento, mentre la berlina sportiva Giulia ha raggiunto una quota del 3,5%.

Comunicato stampa Alfa Romeo Italia di maggio 2024:

“Alfa Romeo Giulia e Stelvio brillano a maggio. Nonostante un mercato in contrazione, l’Alfa Romeo ha chiuso i primi cinque mesi dell’anno con la migliore performance di Stelvio e Giulia: il T-SUV Alfa Romeo ha registrato 2.821 unità e una quota di oltre 10%, mentre la berlina sportiva Giulia 3,5 La crescita di entrambi i modelli è stata sostenuta da un notevole incremento del canale privato: la Giulia, infatti, è cresciuta del 25% e la Stelvio del 14%. Oltre ai sussidi statali, un contributo significativo Alla crescita del marchio arriverà il contributo di New Junior, che sta raccogliendo innumerevoli preordini per le ultime uscite di Ibrida ed Eletrica.

Questo comunicato mette in luce una realtà intrigante: se la Stelvio e la Giulia vedono aumentare le loro vendite, L’Alfa Romeo Donnell sembra soffrire. Con un totale di 16.000 unità vendute in cinque mesi, l’Alfa Romeo ha buoni numeri rispetto alle 14.404 vetture immatricolate nel 2022 e alle 26.787 unità nel 2023. Tuttavia, la recente tendenza negativa dovrebbe essere attentamente monitorata.

READ  Silvio Berlusconi è stato nuovamente ricoverato per una "valutazione medica approfondita"
mese 2023 2024 Variazione (%)
Gennaio 3 317 3 799 +14,5%
Febbraio 3 289 3 442 +4,7%
Martedì 5 247 4 772 -9,1%
Aprile 2 382 2 291 -3,8%
Maggio 2 677 2001 -25,3%
Totale 16 912 16 305 -3,6%

La situazione in Italia contrasta con quella di Francia e Spagna, dove l’Alfa Romeo mostra risultati positivi rispetto all’anno precedente. Per Germania e Usa, altri due mercati chiave per il marchio, invece, si attendono i dati.

Ecco perché le vendite sono diminuite negli ultimi mesi, soprattutto a maggio particolarmente preoccupato, Si tratta di una delusione sorprendente per un marchio che ha sempre annoverato l’Italia tra le sue roccaforti. La potenza di Stelvio e Giulia non basterà a compensare il declino del Tonale, che probabilmente ha raggiunto il suo plateau.